Il coraggio di Heather Keating, la 24enne che ha condiviso in rete i sintomi della sua malattia

0

Heather Keating, una ragazza irlandese di Cashel Co. Tipperary, a cui è stato diagnosticato un cancro del collo dell’utero a soli 24 anni, un anno prima di poter effettuare il pap-test gratuito, ha voluto elencare, in un post su Facebook, i sintomi da non sottovalutare, in particolare dalle ragazze giovani che non posso ancora sottoporsi al pap-test.

Il post di Heather Keating su Facebook
Il post di Heather Keating su Facebook

“Per favore condividete la mia storia per far capire ad altre persone quanto siano importanti il pap-test e l’ascolto del proprio corpo. Voglio condividere la mia storia per aiutare altri a essere più consapevoli sui sintomi del cancro alla cervice uterina. Mi è stato diagnosticato un cancro alla cervice al primo stadio all’età di 24 anni. Vista la mia età non ero ricompresa tra coloro che vengono chiamati regolarmente per un pap-test gratuito. Ho iniziato a sanguinare tra un ciclo e l’altro e ad avere perdite di sangue dopo i rapporti sessuali. Il mio medico mi ha detto di tornare dopo aver compiuto i 25 anni per un pap-test. Io pensavo andasse bene. Nemmeno nei miei incubi peggiori pensavo di avere un cancro. Tre mesi dopo le emorragie sono peggiorate e sono diventata anemica. Sono tornata dal mio medico che mi ha indirizzato a un ginecologo e da lì a uno specialista in ginecologia oncologico: il medico mi ha portato in una stanza. La stanza in cui le persone ricevono le brutte notizie. Sul tavolo c’era una scatola di fazzolettini. Sapevo cosa stava per succedere… Mi hanno comunicato di avere un cancro alla cervice. Fortunatamente il tumore era limitato e con la chirurgia i medici sono riusciti a rimuoverlo. Quattro settimane dopo aver ricevuto la comunicazione di avere un cancro, non l’avevo più! Sono stata fortunata, così fortunata di averlo scoperto in tempo. E ora sono guarita”.

Da qualche mese, infatti, Heather sta combattendo con un cancro alla cervice uterina e ora ha deciso di mettersi a nudo, raccontando la sua storia per sensibilizzare tutte le donne e chiedere agli utenti del social di diffondere quanto più possibile il suo messaggio per fare in modo che ciò che è capitato a lei possa non succedere ad altre.

Il messaggio di Heather ha ricevuto oltre 3 mila condivisioni. Un traguardo importante per la ragazza, la quale spera possa, nel suo piccolo, servire a qualcosa.