Il costo della pazienza

0

Una domanda che sicuramente ci saremo posti in molti navigando nel Playstore del nostro smartphone o su iTunes è: perché pagare un gioco se posso averlo, simile o addirittura identico, gratis?

Anche se si tratta di somme davvero molto basse infatti, alcuni giochi offerti sul mercato del mobile sono a pagamento, ma, con le dovute eccezioni ovviamente, alcuni di loro offrono solo dei vantaggi o delle migliorie in più rispetto alla versione gratuita. Un esempio potrebbe essere magari la possibilità di giocare on line contro concorrenti offerti dalla piattaforma, o ancora la presenza di più livelli.

La domanda che di conseguenza viene spontaneo chiedersi è quindi: cosa spinge davvero il cliente a scegliere tra le due versioni? Ebbene da uno studio condotto da alcuni psicologici è emersa una risposta davvero sconvolgente. Se il 9% delle persone interpellate nel sondaggio ha risposto che preferisce una versione completa del gioco, l’81% ha ammesso di odiare la pubblicità al punto tale da considerare la “spesa” per il gioco a pagamento un “investimento” per la sua pazienza.

Insomma, siamo talmente concentrati sul gioco da non poter perdere neanche il nano secondo di tempo che impieghiamo per chiudere la schermata pubblicitaria… per la serie: quanto costa essere pazienti!