Il curioso caso della clausola di Marek Hamsik

L'ex capitano del Napoli dopo aver rescisso il contratto con il Dalian pro, si è accasato in Svezia al Göteborg. Nel nuovo accordo dello slovacco però, è presente una clausola piuttosto insolita.

0

Sono quasi due anni che Marek Hamsik ha lasciato il Napoli. Lo slovacco ha lasciato un grande vuoto nel cuore dei tifosi campani, ma anche nel centrocampo partenopeo. Egli fu acquistato nel lontano 2007 dal Brescia, dove il Napoli appena neopromosso spese la cifra di € 5,5 milioni per accaparrarselo. Hamsik militerà per 12 anni con la maglia azzurra, di cui le ultime sei indossando la fascia da capitano. Il 14 febbraio 2019  si trasferisce a titolo definitivo al Dalian Renzhiye Zuqiu Julebu, in Cina, sotto la guida del tecnico Rafael Benitez (anche egli dal passato napoletano).

Lo slovacco giocherà in Cina solo per due stagioni, collezionando 45 presenze, 5 reti e 4 assist.  Dopo due anni rescinderà il contratto dal club asiatico, e cercherà in tutti i modi di ritornare in Europa, soprattutto per prepararsi al meglio all’europeo di questa estate, che lo vedrà partecipare in vesti di capitano della sua Slovacchia ancora una volta. Si era vociferato di un suo ritorno allo Slovan Bratislava, club che lo ha lanciato nel calcio che conta. Nonostante la federazione slovacca avesse concesso una deroga al club vin virtù del fatto che al momento la finestra di mercato era chiusa, le due parti non hanno trovato un accordo.

Marek firmerà quindi a sorpresa per l’IFK Goteborg (club svedese) fino al 30 agosto 2021.  Nel contratto dell’ex capitano del Napoli, però, c’è una particolare clausola. A rivelarlo è stato l’agente di ‘Marekiaro’, Juray Venglos, ai microfoni di Sport.sk: “Il contratto sarà valido fino al 30 agosto, ma siamo riusciti a racchiudervi una clausola importante. In caso di interesse di un altro club, dove Marek vorrebbe andare, il Göteborg gli permetterà di andarsene prima della scadenza del contratto”. 

Questo significa che qualora ci fosse una squadra interessata allo slovacco, quest’ultimo potrà liberarsi prima dalla sua attuale squadra e partecipare con la nuova ad un’eventuale ritiro estivo. Non è quindi da escludere che Marek possa  cambiare nuovamente maglia a fine stagione. Alcuni  hanno già ipotizzato un suo ritorno all’ombra del Vesuvio, ma al momento sembra molto improbabile. Vedremo cosa ci riserverà il calciomercato.