Il governo pensa all’introduzione di una tassa sulle bevande zuccherate

Il governo ha intenzione di tassare le bibite zuccherate per reperire i fondi necessari per abolire l'Irap alle aziende con partita iva inferiore ai 100 mila euro

0
coca cola
coca cola

Importanti novità sono arrivate dalla commissione finanze, che ha dato parere favorevole ad un emendamento del governo Lega e 5 Stelle.
Questo emendamento, relativo alla manovra finanziaria proposta dal governo, prevede una tassazione per le bibite zuccherate analcoliche.

Questa tassa, proposta da un esponente 5 stelle e avallata da alcuni esponenti leghisti, servirebbe a reperire le risorse necessarie a permettere la detassazione dell’Irap per le imprese con partita Iva fino ai 100 mila euro.

Non solo tasse, infatti il governo rifinanzierà con 444 milioni di euro il bonus bebè, in scadenza quest’anno e che prevederà un assegno maggiorato del 20% per ogni figlio successivo al primogenito.