Il Leeds rischia per McKennie

0
McKennie By Erik Drost - USMNT vs. Trinidad and Tobago, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=94013085
McKennie By Erik Drost - USMNT vs. Trinidad and Tobago, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=94013085

Il Leeds rischia il dirottamento di Weston McKennie, ma l’Arsenal deve ancora trattare con la Juventus per il trasferimento

Il centrocampista della Juventus Weston McKennie è stato fortemente collegato a un trasferimento a fine gennaio a Elland Road. Secondo quanto riportato, il Leeds United potrebbe rischiare di perdere l’ingaggio del centrocampista della Juventus Weston McKennie a favore dell’Arsenal, nonostante l’accordo personale con il 24enne. La squadra dello Yorkshire sarebbe vicina all’ingaggio di McKennie, già accostato ad Arsenal e Chelsea, ma che sembra destinato a trasferirsi a Elland Road prima della chiusura del mercato di gennaio.

La situazione

Il Leeds avrebbe già trovato un accordo contrattuale con McKennie, mentre le trattative a livello di club con la Juventus sono in corso dopo che i bianchi hanno visto respinta un’offerta iniziale all’inizio della settimana. Tuttavia, secondo Ben Jacobs, c’è ancora il rischio che l’Arsenal si faccia avanti per accaparrarsi la firma del giocatore statunitense in anticipo rispetto alla scadenza più importante.

Si dice che l’Arsenal non abbia ancora avuto colloqui diretti con la Juventus per l’acquisto di McKennie, ma per il Leeds sarà importante concludere in fretta per evitare che i Gunners possano dirottare la proposta di trasferimento. I club terranno d’occhio gli ultimi giorni della finestra di mercato e ci sono già stati diversi colpi di scena in altri affari, con il Chelsea che si è inserito per strappare Mykhaylo Mudryk da sotto il naso dell’Arsenal all’inizio del mese.

Secondo quanto riferito, la Juventus si starebbe preparando a cedere alcune delle sue stelle più importanti nei prossimi giorni dopo essere stata colpita da una detrazione di 15 punti per irregolarità nei trasferimenti, il che significa che difficilmente giocherà di nuovo la Champions League nella prossima stagione. Il prezzo, però, non è ancora stato concordato tra i giganti italiani e il Leeds: un’offerta iniziale di circa 24,6 milioni di sterline è stata recentemente rifiutata.