lunedì, Aprile 22, 2024
HomeSportCalciomercatoPossibile scambio Demme-Barak. Le valutazioni secondo Transfermarkt

Possibile scambio Demme-Barak. Le valutazioni secondo Transfermarkt

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha intenzione di rinforzare la squadra in questo mercato di gennaio. Molte sono le trattative in corso, con la proprietà azzurra che vuole cercare di concluderle nel minor tempo possibile così da permettere a Walter Mazzarri di avere a disposizione i nuovi arrivati.

Nelle ultime ore, come riportato dall’edizione de Il Mattino, il Napoli avrebbe messo nel mirino anche il centrocampista della Fiorentina, Antonin Barak. Si parla di un possibile scambio con Diego Demme. Quando il centrocampista arrivò a Lecce, per le qualità fu paragonato a due ex top player del nostro campionato: Pogba e Milinkovic-Savic.

COME POTREBBE EVOLVERSI LA TRATTATIVA 

Secondo il portale di valutazione Transfermarkt, Demme ha un valore di un milione di euro, Barak di sei milioni. Per arrivare ad un esito positivo, quindi, la Fiorentina si aspetterebbe un riconoscimento economico pari almeno alla differenza tra i due calciatori. Inoltre, il centrocampista del Napoli ha un contratto in scadenza tra sei mesi. Per concludere la trattativa, quindi, sarebbero necessari altri cinque milioni di euro.

Dopo l’accostamento al Napoli, seppur l’operazione sia di difficile conclusione, i tifosi azzurri hanno comunque apprezzato l’interessamento per il centrocampista della Fiorentina. Secondo i suppporter azzurri, infatti, Mazzarri potrebbe farlo ritornare ai livelli di un tempo.

Non è la prima volta che il Napoli punta il centrocampista. Subito dopo il trasferimento a Firenze, infatti, il giocatore dichiarò: “Posso rivelare di aver avuto un incontro personale con il direttore sportivo del Napoli, Cristiano Giuntoli, tutto sembrava ok per andare dal Verona al Napoli. Poi è arrivata la Fiorentina, era la seconda metà di maggio. Diverse cose sono state risolte e alla fine il trasferimento a Firenze si è concretizzato, e sono felice e soddisfatto di questa scelta. A Firenze ho ritrovato gli stimoli”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME