Il Milan ha rifiutato 30 milioni di euro dell’Everton per Leão

0
Milan
font. Google

Il Milan si è fermato ancora in casa. Ieri sera, l’Atalanta è riuscita senza nessun tipo di problema a espugnare San Siro e a imporsi per 3 a 0. Né Zlatan Ibrahimovic né il debuttante Mario Mandzukic sono riusciti a ribaltare i goal di Romero e Ilicic; poi Zapata nel finale ha reso il risultato ancor più rotondo.

La squadra di Pioli resta prima a +2 sull’Inter in virtù del passo falso dei nerazzurri che non sono andati oltre lo 0 a 0 al Friuli contro l’Udinese.

Dal fronte mercato, invece, stando a quanto riportato dalla redazione di Calciomercato.com, la dirigenza rossonera ha rifiutato un’importante offerta per uno dei suoi giocatori arrivata direttamente dalla Premier League.

Il calciatore in questione è il portoghese Rafael Leão e il club che lo vuole è l’Everton dell’ex milanista Carlo Ancelotti. Secondo la redazione di Calciomercato.com i Toffees avrebbero offerto 30 milioni di euro.

La dirigenza del Milan ha rifiutato l’offerta ritenendola troppo bassa. Il contratto dell’ex Lille scadrà a giugno 2024 e ci sarà bisogno di un’offerta molto più alta per convincere Maldini a cederlo. In questa stagione Leão ha accumulato 14 presenze in campionato mettendo a segno 5 goal e fornendo 4 assist.