Il Milan molto tentato dal colpaccio Luis Alberto: trattativa difficile

0
Curva Sud| Fonte Google immagini: contrassegnate per essere riutilizzate

Avevamo già anticipato qualche giorno fa, così come riportato dal quotidiano La Repubblica, dell’interesse del Milan per Luis Alberto della Lazio nell’ottica di rinforzare la squadra rossonera in vista della prossima stagione. Quest’anno il Milan sta inaspettatamente concorrendo allo scudetto giacché occupa attualmente la prima posizione in classifica con un punto di distacco dall’Inter che è lì al secondo posto in virtù delle ultime quattro vittorie consecutive.

Lo spagnolo è legato ai biancocelesti da un contratto fino al 2025, ma i rapporti tra l’ex Liverpool e il club di Claudio Lotito si sono raffredati molto qualche settimana fa quando il presidente è stato criticato per l’acquisto del nuovo Boeing per la squadra visto che era da tempo che c’erano degli stipendi arretrati da pagare.

Rispetto ai fasti della scorsa stagione, Luis Alberto non riesce a ripetersi su quei livelli, complice anche qualche fastidio muscolare che ha contribuito a incentivare il calo del suo rendimento. Tuttavia, il suo valore resta comunque altissimo.

Trattare con un presidente come Claudio Lotito è sempre complicato e ci sarà da aspettarsi una super cifra in risposta all’interesse di Maldini e Massara. Secondo Transfermarkt, lo spagnolo vale 50 milioni di euro: cifra che difficilmente il Milan potrebbe permettersi. Stando a quanto riportato dalla redazione del portale Todofichajes.com, il Milan potrebbe ugualmente provare il colpaccio.

La formula suggerita dagli spagnoli è quella del prestito con obbligo di riscatto: una maniera per dilazionare il pagamento almeno in due anni se non due e mezzo puntando a un prestito di 18 mesi.