Il Napoli in call con gli agenti di Mignolet

0
Mignolet

L’edizione odierna de “Il Mattino” riporta le ultime notizie provenienti dal ritiro degli azzurri a Castel di Sangro: “La caccia al portiere giusto non si ferma mai. E non è un caso che ieri mattina c’è stata un’altra call con gli agenti di Simon Mignolet, 34 anni, attualmente al Bruges ed un passato anche al Liverpool: in effetti, il nome giusto per non complicare le relazioni con Meret che, in queste ore, è sui carboni ardenti.”

Il quotidiano ha poi continuato così : “Perché davvero dovesse chiudersi l’affare Kepa (sarebbe un colpo grosso per davvero, anche la Lazio lo ha seguito a lungo), il Napoli si troverebbe a gestire un caso spinoso come quello di Meret che chiederebbe di andar via.” Alex Meret ha anche il contratto in scadenza a Giugno 2023 e c’è da capire quale è la migliore cosa da fare.

Mignolet o Kepa sono questi i due nomi del momento. Il belga farebbe da vice a Meret, il quale in questo modo rinnoverebbe il suo contratto. Nel caso in cui, invece, arrivasse lo spagnolo dal Chelsea ci sarebbe da capire il futuro del portiere italiano. Gli scenari sono diversi e tutto si deciderà in questi giorni.

Uno scenario che potrebbe accadere, anche se difficile, è l’acquisto di entrambi i portieri e la cessione di Meret. Kepa sarebbe il portiere titolare, in cerca di fiducia e pronto a rifarsi dopo l’esperienza non entusiasmante al Chelsea. Mignolet invece sarebbe il suo vice, pronto a giocare nel caso in cui ci fosse bisogno.

Le alternative a questi nomi sono: Keylor Navas del PSG e lo svincolato Salvatore Sirigu. Sirigu è una pista semplice e sarebbe felice di fare il secondo portiere in una piazza importante come quella di Napoli. Navas, invece, piace al Napoli e gradisce questa destinazione ma l’unico intoppo è il suo ingaggio troppo alto.