Il Napoli passa il girone di Champions se: ecco tutte le combinazioni

0
Stadio San Paolo
Fonte foto: Di Tarkus42 - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=80330821

Finalmente alle ore 19 in casa Napoli tornerà il campo a parlare. Al San Paolo vi sarà il Genk a gareggiare contro gli azzurri per l’ultima partita del Gruppo E della Champions League 2019/20. Il Napoli ha buone possibilità di passare il turno, sia da prima che da seconda del girone.

Attualmente la squadra di Ancelotti è al secondo posto con 9 punti. Seguono il Salisburgo a 7 e il Genk a 1 punto. A comandare il girone vi è il Liverpool a 10 punti. Ecco allora tutte le possibili combinazioni che permetterebbero al Napoli di accedere agli ottavi di finale di Champions League.

Il Napoli passa il girone di Champions se…

Il Napoli vince contro il Genk

Con la vittoria del Napoli questa sera contro il Genk la squadra azzurra passa matematicamente agli ottavi di Champions. Per stabilire la posizione finale però bisognerà guardare il risultato tra Salisburgo e Liverpool: in caso di vittoria del Salisburgo o pareggio, il Napoli passerebbe agli ottavi da primo del girone. In caso di vittoria dei reds invece, gli azzurri rimarrebbero al secondo posto.

Il Napoli pareggia contro il Genk

Anche in caso di pareggio tra Napoli e Genk gli azzurri sarebbero sicuri del proprio passaggio del turno. La posizione sarebbe comunque stabilita dalla partita tra Salisburgo e Liverpool: una vittoria austriaca garantirebbe ai partenopei il primo posto del girone. Il pareggio o la vittoria corsara inglese lascerebbero invece al Napoli il secondo posto.

Il Napoli perde contro il Genk ma…

A differenza della vittoria o del pareggio, con una sconfitta contro il Genk il Napoli non sarebbe certo della qualificazione, anzi. In caso di 0 punti al San Paolo infatti la squadra di Ancelotti dovrà sperare nella non vittoria del Salisburgo contro il Liverpool. Nel caso della vittoria austriaca infatti il Napoli scivolerebbe quindi al terzo posto nel girone, salutando la Champions League e accedendo invece alla fase finale dell’Europa League.