Il Napoli pensa ai rinnovi

0
giuntoli
Cristiano Giuntoli, ad del Napoli. Foto da gonfialarete su concessione Creative Commons

In casa Napoli la priorità è quella dei rinnovi. Dopo aver perso in questa estate a zero Insigne, Mertens, Ghoulam ed Ospina, la squadra azzurra non vuole che riaccada la stessa situazione in futuro. Allora ecco che il primo giocatore a rinnovo è Alex Meret, il portiere ex Udinese è vicinissimo alla firma del prolungamento del contratto dopo le ottime prestazioni in questo avvio di campionato.

Non è l’unico Meret, Giuntoli ha cambiato strategia e vuole blindare i suoi migliori calciatori. Della cura dei rinnovi del direttore sportivo del Napoli ne ha parlato l’edizione odierna de “Il Mattino“. Ecco cosa ha scritto il giornale: “E allora non deve stupire che nel giro di pochi giorni Cristiano Giuntoli ha iniziato a discutere del rinnovo di altri tre azzurri, a parte Meret s’intende: Anguissa, Rrhamani e Lobotka.

Sì, il Napoli stavolta cambia strategia e non intende più arrivare con l’acqua alla gola alle scadenze. E dunque si sta lavorando per blindare le tre stelle azzurre. La premessa è d’obbligo: nessuna clausola rescissoria è prevista. De Laurentiis è contrario, ha fatto un’eccezione solo per Kim.”

Con l’agente di Meret, Federico Pastorello, si è parlato anche del rinnovo di un altro suo assistito ovvero Gianluca Gaetano. I contratti in scadenza a Giugno 2023, oltre quello del portiere ex Udinese, sono quelli di: Juan Jesus, Zanoli, Sirigu e Marfella. Vedremo se la società farà dei passi in avanti anche per questi calciatori, al fine di assicurarsi le loro prestazioni.

Giuntoli, il ds del Napoli, ha fatto un ottimo lavoro questa estate e dovrà impegnarsi a blindare i migliori calciatori in azzurro. I rinnovi saranno fondamentali per non commettere gli stessi errori fatti in passato, quella di Meret dovrà essere soltanto la prima firma.