Il Napoli pensa già a come sostituire Lorenzo Insigne: sondaggio per Depay

0
L'attaccante Lorenzo Insigne dopo il goal del 1-1 in Inghilterra-Italia

Lorenzo Insigne ha fatto sognare i suoi tifosi con la realizzazione del rigore dell’iniziale vantaggio del Napoli nella partita di ieri contro l’Inter. La partita si è poi conclusa con un pareggio in virtù del goal di Dzeko a pochi minuti all’inizio della ripresa. Il sogno scudetto del Napoli non finisce qui, ci sarà da lottare fino alla fine. La squadra di Spalletti ha ancora un solo punto di distacco dai nerazzurri, i quali devono ancora recuperare una partita.

Quello che invece è certo è che Lorenzo Insigne a fine giugno andrà via, destinazione Toronto. Molti sono i nomi che si sono fatti, ma ancora non si sa nulla di chi dovrà sostituirlo e prendere un’eredità pesante. Di certo, il Napoli in attacco ripartirà da Osimhen.

Uno dei nomi delle ultime ore arriva dal portale spagnolo Fichajes.net che punta i fari su Memphis Depay, attaccante attualmente al Barcellona. I blaugrana nel mercato invernale hanno rivoluzionato il loro reparto offensivo comprando Aubameyang dall’Arsenal, Ferran Torres dal Manchester City e Adama Traoré dal Wolverhampton. Questa mole di acquisti è stata dovuta sia all’addio al calcio di Sergio Agüero per problemi cardiaci sia per il nuovo infortunio del giovane Ansu Fati.

Depay, invece, che era arrivato a giugno a parametro zero dal Lione, in questa nuova conformazione dell’attacco blaugrana si vede un po’ chiuso e il suo rendimento con la maglia del club catalano non è stato affatto soddisfacente e ha contribuito alla necessità di acquistare nuovi giocatori per dare maggior peso offensivo. Attualmente, dunque, si ritrova a fare la riserva con Xavi che non lo considera più di tanto oltre al fatto che in questo momento è alle prese con un infortunio.

A questo punto, una sua partenza già la prossima estate è tutt’altro che difficile. Secondo il portale spagnolo, il Napoli sarebbe una delle squadre che si sarebbero avvicinate all’entourage dell’olandese per capire se ci sono i margini di un suo approdo al Maradona. L’olandese è un classe 1994 che ha un contratto in scadenza già a giugno 2023.