Il Napoli piega il Palermo 0-3: ancora un super Callejon

0

Primo tempo noioso, gli azzurri ci provano con qualche tiro da fuori area. Milik si rende pericoloso in più di un’occasione ma non riesce a portare gli uomini di Sarri in vantaggio. Anche Albiol e Callejon hanno tra i piedi la palla del possibile 1-0 ma entrambi non la sfruttano nel migliore dei modi. Non si vede un bel calcio ma il Napoli è sempre padrone del campo e da comunque l’impressione di potersi portare in vantaggio con facilità.

Palermo ordinato, ognuno in fase difensiva sembra sapere cosa fare ma quando tenta di spingersi avanti dimostra tutta la sua poca incisività. Embalo e Diamanti cercano con qualche giocata personale di impensierire la difesa partenopea ma con scarsi risultati.

Secondo tempo più concreto da parte degli uomini di Sarri, due gol nei primi 6 minuti della ripresa. Prima Hamsik, poi Callejon, portano il punteggio sul 2-0. I rosanero alzano bandiera bianca. Gli azzurri forti del vantaggio ottenuto continuano a gestire il risultato e grazie al portiere del Palermo fanno 3-0. Posavec riesce a non trattenere un tiro per nulla pericoloso di Callejon e concede l’allungo ai partenopei.

Vince il Napoli, tre punti in classifica, la squadra di Sarri si porta così a quota 7. Partita che per i partenopei non doveva avere altro risultato che la vittoria. Un pareggio questa sera sarebbe stato una vera sconfitta. Per gli uomini di Aurelio De Laurentis il secondo posto resta l’obiettivo da raggiungere, la corsa Champions con la Roma, e forse l’Inter, è già iniziata. Il Napoli dopo l’avvio infelice contro il Pescara sembra essersi rimesso in carreggiata.