Il Napoli segue ancora con interesse Jerdy Schouten del Bologna

0
fonte: google immagini contrassegnate per essere riutilizzate

Ieri sera il Napoli è andato a fare visita al Renato Dall’Ara di Bologna, tornando a casa con il bottino pieno dei tre punti in virtù dell’1 a 0 maturato grazie al goal del nigeriano Victor Osimhen. La partita è stata anche un’occasione per visionare da vicino uno degli obiettivo per il prossimo mercato azzurro. Sui taccuini del DS Cristiano Giuntoli sarebbe infatti finito Jerdy Schouten.

Il talento olandese classe 1997 era già negli archivi degli osservatori del Napoli ai tempi della sua militanza all’Excelsior di Rotterdam. Poi, però, è stato il Bologna ad avere la meglio acquistandolo per poco meno di 5 milioni di euro in ocassione dello scorso calciomercato.

Il centrocampista è ormai una delle pedine imprescindibili dello scacchiere felsineo, tanto che addirittura il suo allenatore Sinisa Mihajlovic, in occasione della conferenza stampa della vigilia prima del Napoli, lo ha etichettato come “indispensabile” per il suo gioco.

Durante la partita di ieri, è stato uno dei migliori in campo tra le fila del Bologna, ma ciò non è bastato per evitare la sconfitta, nonostante la possibilità di agguantare il pareggio negli ultimi minuti. Anche i giornali olandesi oggi rimarcano la sua prestazione domandandosi addirittura perché Frank de Boer non l’ha convocato per le prossime partite dei Paesi Bassi.

Il Napoli ha già puntellato in maniera importante la linea mediana con l’acquisto di Bakayoko del Chelsea, ma non è escluso che in futuro non possa intervenire nuovamente sul mercato per portare Schouten allo Stadio San Paolo. Tutto ciò, nell’ottica che sta perseguendo Giuntoli di allungare la panchina e mettere a disposizione dell’arco di Gennaro Gattuso quante più frecce possibili.