Il papa da Prato: lavoro, accoglienza, no a corruzione e illegalità

0

Il papa stamane è in Toscana, a Prato. Piazza del Duomo e percorso papale erano già gremiti di pubblico e fedeli dalle 6 per l’arrivo di papa Francesco.

La sacralità di ogni essere umano richiede per ognuno rispetto, accoglienza e un lavoro degno” ha detto il papa, ricordando poi i cittadini cinesi morti due anni fa a causa di un incendio nella zona industriale di Prato, appunto.

Nel frattempo a  Firenze folla lo attende in piazza Duomo,  mentre nel resto della città fino dall’alba si respira un’aria di “serenità”: niente auto e motorini, pochissime biciclette, solo quale mezzo delle forze dell’ordine e molte persone a piedi.  Il papa celebrerà la Messa nel pomeriggio allo stadio Franchi, sorvolato dalle prime ore di questa mattina dagli elicotteri delle forze di sicurezza.