Il Real Madrid rischia l’ esclusione dalla Coppa del Re, ecco il perchè

0

Il Real Madrid rischia di mandare all’ aria la possibilità di avanzare in Coppa del Re per una gaffe clamorosa. La vittoria in trasferta di ieri sera 1-3 contro il Cadice potrebbe rivelarsi inutile: Rafa Benitez ha schierato in campo Denis Cheryshev ( in gol per il vantaggio dei suoi) che era però squalificato per via dei tre cartellini gialli accumulati nell’ edizione precedente con la maglia del Villarreal. Il regolamento è chiaro: schierare un calciatore già squalificato comporta l’ esclusione dal torneo e per i madrileni non c’è nessuna via alternativa per evitare tutto ciò. Al contrario, il Cadice è pronto ad agire entro le 14 di oggi, limite di tempo massimo per presentare il ricorso. Venuto a sapere della frittata nell’ intervallo del match, il tecnico spagnolo cerca di deviare il tutto, facendo entrare dall’ inizio della ripresa Kovacic proprio al posto del giovanissimo russo. Ma ormai è troppo tardi e il sogno Triplete potrebbe essere troncato con netto anticipo e se si pensa che per il medesimo motivo, l’ Osasuna fu escluso dalla manifestazione dello scorso anno dopo la vittoria contro il Mirandes, allora i blancos possono ritenersi davvero spacciati. Rafa Benitez non è nuovo a situazioni simili nella sua carriera: nel 2001, quando allenava il Valencia, schierò quattro giocatori extracomunitari nel turno contro il modesto Novelda. Una mossa che gli costò la sconfitta a tavolino, in quanto il regolamento lo vietava. Intanto, Gerard Piquè è provocatorio dal proprio profilo Twitter, attraverso il quale esprime tutto il proprio divertimento per l’ accaduto, postando una serie di faccine che ridono a crepapelle.