Il Torino sulle tracce di N’Zonzi: la Roma vuole una contropartita

N'Zonzi è finito nel mirino dei granata, la trattativa con la Roma non è semplice, i giallorossi chiedono una contropartita tecnica

0
Steven N'Zonzi, fonte Di Антон Зайцев - https://www.soccer.ru/galery/1078262/photo/760426, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=74225248
Steven N'Zonzi, fonte Di Антон Зайцев - https://www.soccer.ru/galery/1078262/photo/760426, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=74225248

Steven N’Zonzi è nel mirino del Torino di Urbano Cairo. Il club granata è alla ricerca di un centrocampista di livello e pensa al francese, attualmente al Galatasaray ma di proprietà della Roma.

Il direttore sportivo giallorosso Petrachi ha ceduto il giocatore ai turchi in prestito con diritto di riscatto, qualora la società di Istanbul decidesse di non acquistare il giocatore a titolo definitivo al termine della stagione Torino potrebbe divenire una pista concreta.

La trattativa tra la Roma e i granata non sarà certo una passeggiata visti i delicati rapporti tra i due club, soprattutto dopo il tormentato passaggio di Petrachi in giallorosso. La Roma tuttavia è interessata all’operazione ma vuole farla alle proprie condizioni.

Per liberare N’Zonzi i giallorossi potrebbero chiedere l’inserimento nella trattativa di una contropartita tecnica, i profili che interessano a Petrachi sono quelli di Bonifazi, Lyanco e Bremer.

Risolta la questione contropartita sarà poi tempo di superare l’ostacolo ingaggio, con N’Zonzi che al momento percepisce uno stipendio da 3,5 milioni di euro a stagione.