Il turn over dell’Atalanta contro la Juventus? Gasperini lo ha già fatto (e anche contro il Napoli)

0
Gian Piero Gasperini fonte foto: By Roberto Vicario - R. Vicario, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=3738109

Le polemiche suscitate dal turn over di Gian Piero Gasperini contro la Juventus (nella gara che poi non si è giocata per maltempo) non accennano a placarsi. A intervenire nel dibattito è anche Xavier Jacobelli, responsabile delle redazioni digitali di diverse testate, tra cui corrieredellosport.it e tuttosport.com.

Il giornalista, sulla sua pagina Facebook, ha scritto un lungo post molto duro su coloro che avevano già coniato l’hashtag #Scansalanta: “Giù le mani da Gasperini
E’ il re del turnover
Ma i leoni da tastiera non lo sanno“. Comincia così Jacobelli nel suo post per poi proseguire: “Il 2 gennaio, eliminò il Napoli dalla Coppa Italia cambiando sette undicesimi della formazione che tre giorni prima aveva perso in casa contro il Cagliari. Ma allora, nessuno criticò le sue scelte. E nelle ultime quattro partite, solo due nerazzurri hanno giocato sempre. Il tecnico e l’Atalanta meritano rispetto.“. Oltre a scagliarsi pesantemente contro i “leoni da tastiera”, Jacobelli passa ai fatti: “Gasperini il turnover l’ha sempre sistematicamente fatto, dall’inizio della stagione, ma i leoni da tastiera non lo sanno. O fanno finta di non saperlo. Rinfreschiamo loro la memoria: 2 gennaio 2018, Napoli-Atalanta 1-2, quarto di finale di Coppa Italia, Napoli eliminato; Gasperini cambia sette undicesimi della formazione che, tre giorni prima, a Bergamo, è stata sconfitta dal Cagliari 1-2 nella diciannovesima giornata di campionato. Strano che, all’epoca, non fossero stati lanciati strali dai bar dei social e nessuno avesse contestato Gasperini per le sue scelte, clamorosamente vincenti. 6 gennaio 2018, Roma-Atalanta 1-2, ventesima giornata di campionato: Gasperini cambia tre undicesimi rispetto a Napoli. 15 febbraio 2018, Borussia Dortmund-Atalanta 3-2, andata dei sedicesimi di Europa League: Gasperini cambia quattro undicesimi rispetto alla formazione che, cinque giorni prima, a Crotone ha pareggiato 1-1 con la squadra di Zenga. 18 febbraio 2018, Atalanta-Fiorentina 1-1, venticinquesima giornata di campionato: Gasperini cambia sei undicesimi rispetto alla formazione schierata a Dortmund; 22 febbraio 2018, Atalanta-Borussia Dortmund 1-1, ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League: Gasperini cambia sei undicesimi rispetto alla formazione schierata contro la Fiorentina. Nell’arco delle quattro partite giocate dall’Atalanta prima del rinvio della gara con la Juventus, soltanto Cristante e De Roon hanno giocato sempre: due giocatori su undici. Gli altri sono sempre cambiati. Tutto il resto è una mandria di bufale che pascola nel web.