Il Valutatore, segreti di un successo

0

Intervista al Presidente del consiglio d’amministrazione Alessandro Grimaldi.

Nato 46 anni fa ad Alessandria, la sua carriera lavorativa riflette la sua grande passione per il mondo dell’auto portandolo ad essere, tra l’altro, direttore commerciale in diversi concessionari di primaria importanza del nord Italia. Ha inoltre il merito di essere l’ideatore questo ambizioso progetto.

 

Quando e come nasce l’idea de “il Valutatore”?
Negli anni mi sono accorto che non esisteva una rete professionale di acquisto auto usate rivolta ai privati: per chi non era del settore la vendita del proprio autoveicolo, slegata dall’acquisto di uno nuovo o usato in concessionario, era possibile solo attraverso annunci o passaparola. Operazioni che ben presto generavano stress, perdite di tempo e, non ultimo, il rischio di rimanere fregati. Ho pensato quindi di proporre una soluzione a questo problema: una rete organizzata di interlocutori seri ai quali rivolgersi per vendere la propria auto. Inoltre, per essere al passo coi tempi, il servizio avrebbe dovuto essere erogato anche online, di modo che l’utente potesse svolgere l’operazione anche da casa o in mobilità, mediante pc, tablet o smartphone. Nel 2013, nel momento in cui abbiamo iniziato, eravamo gli unici ad avere queste caratteristiche!

 

Come funziona praticamente?
È davvero molto semplice: basta collegarsi al sito www.ilvalutatore.it, inserire i dati richiesti ed effettuare una sorta di “autoperizia” della propria auto, indicando l’anno, il modello, i chilometri percorsi, gli eventuali difetti e altre informazioni. Entro 24 ore lavorative garantiamo una valutazione vincolante solo da parte nostra, nel senso che l’utente potrà decidere liberamente di accettarla o meno, mentre noi, se i dati inseriti sono conformi allo stato reale del veicolo (come accade quasi sempre), garantiamo di pagare esattamente quanto l’abbiamo valutata.

 

In che cosa si differenzia “il Valutatore” dagli altri “comproauto” presenti attualmente sul mercato?
Innanzitutto, come già detto, garantiamo di mantenere l’offerta anticipata via e-mail, inoltre tale valutazione viene eseguita da personale specializzato e non creata in automatico da un algoritmo (perciò non è istantanea); questo comporta il fatto che possiamo comunicare all’utente una stima reale e definitiva, non soggetta a variazioni.

Infine siamo gli unici ad effettuare il pagamento immediatamente, anche con assegno circolare.

 

Il Valutatore è anche vendita auto, quali sono i vostri punti di forza?
Le auto presenti nei nostri saloni sono il frutto di queste acquisizioni, ma non solo: compriamo anche stock di vetture km 0, aziendali, rientri leasing. Avendo una grande capacità d’acquisto, la nostra forza è quella di poter proporre auto a prezzi molto interessanti. Prestiamo grande attenzione al rapporto qualità/prezzo e normalmente siamo sempre tra i primi posti, a prescindere da marchi e modelli, sul portale Autoscout24, il più diffuso.

Anche grazie alla importantissima collaborazione con Antares, storico concessionario Mercedes di Parma e Provincia, attualmente officina autorizzata Mercedes-Benz e Smart, abbiamo la possibilità di poter effettuare sui nostri mezzi tutte le verifiche preventive necessarie, una preparazione attenta e scrupolosa prima della consegna, e la certificazione dei chilometri realmente percorsi dai veicoli.

Oltretutto abbiamo scelto di abbinare alla vendita delle auto una garanzia, di molto superiore a quella obbligatoria per legge, erogata da MAPFRE, compagnia leader in Europa.

Infine offriamo servizi finanziari molto competitivi e assicurazioni che permettono di proteggere le auto acquistate mantenendo il loro valore a nuovo fino a 48 mesi.

Negli anni siamo cresciuti costantemente fino ad arrivare agli importanti numeri di oggi; consideri che la giacenza media di un veicolo presso i nostri saloni non arriva alle due settimane…

 

Quali sono stati gli ingredienti per raggiungere il successo?
Un gruppo giovane, affiatato, dotato anche di elementi di grande esperienza in grado di supportare e far crescere chi si è avvicinato a questo mondo più recentemente.
Le idee innovative sono sempre ben accettate e per questo ritengo che la nostra realtà si caratterizzi senz’altro per un’estrema dinamicità.

L’onestà, la precisione e l’attenzione al cliente completano il quadro delle nostre qualità.

 

Quanto è cambiato questo settore negli ultimi anni e quanto importante è stato lo sviluppo di internet e dei social?
La diffusione di internet ha certamente influenzato il mercato, allineando i valori delle auto fino ad appiattirli. La differenza quindi, più che nel prezzo, oggi sta soprattutto nella qualità del prodotto offerto e nella serietà di chi eroga il servizio.

Il nostro sito è molto intuitivo e fa dell’usabilità il suo punto di forza. Le 90/100 richieste di valutazioni che riceviamo quotidianamente lo testimoniano!

Abbiamo investito molto anche nell’utilizzo dei social network: il profilo Instagram e la nostra pagina Facebook vengono costantemente aggiornati pubblicando le offerte disponibili nei nostri saloni e interessanti contenuti legati al mondo automotive. Inoltre gli articoli di approfondimento pubblicati periodicamente sul nostro blog si stanno dimostrando molto apprezzati dai nostri followers.

 

Progetti per il futuro?
Il format de “il Valutatore” è replicabile in tutta Italia, pertanto non escludo che possano essere inaugurate nuove sedi in un prossimo futuro. Del resto la nostra, come già detto, è una realtà in continua espansione, motivo per cui anche la nostra filiale di Parma si è appena trasferita in una nuova struttura molto più grande e moderna della precedente.