“Il Vegetale”: il film Disney con Fabio Rovazzi e Luca Zingaretti

0
In foto, Gennaro Nunziante, regista del film "Il Vegetale". (Fonte immagine: commons.wikimedia.org)

Dopo aver completamente rovinato la discografia italiana, mi sembra giusto rovinare anche il cinema“; questa è l’ironia che Fabio Rovazzi ha espresso in merito alla sua recente esperienza cinematografica. Lo youtuber diventato famoso con la celebre canzone “Andiamo a comandare“, infatti, si è cimentato anche nel mondo del cinema.

Diventato ormai un volto celebre nella nostra Italia, Rovazzi ha ricevuto tanti apprezzamenti quante critiche. Considerato “l’ultimo della musica” e anche “la vergogna della musica italiana”, il giovane Fabio sta invece dimostrando una qualità che sembra esser andata persa tra i giovanni d’oggi. La capacità, appunto, di cimentarsi in esperienze nuove e anche difficili. E proprio questo aspetto costituisce il cuore pulsante del film che lo vede protagonista. Si tratta della pellicola “Il Vegetale” diretta da Gennaro Nunziante e prodotta dalla Walt Disney Pictures.

Trama

Protagonista del film è Fabio Piccolrovazzi, detto Rovazzi. Un giovane milanese che conduce la sua vita insieme ad un padre esigente, una sorella viziata ed una fidanzata alla ricerca di stabilità. Laureatosi, Fabio non riesce a trovare lavoro e la sua arrendevolezza gli riserva il soprannome di “vegetale“. Quando, dunque, la fidanzata lo lascia per andare a Londra, Fabio decide di dare una svolta alla sua vita. Rovazzi parte alla volta di un’esperienza in campagna che lo cambierà per sempre.

Il Vegetale” offre comicità e divertimento, ma anche uno spunto di riflessione. Rovazzi fa da portabandiera ai giovani attuali, ostacolati e talvolta incapaci di trovare il loro posto nel mondo. Fabio, dunque, rappresenta un modo per raggirare quegli ostacoli e soprattutto superare l’inettitudine giovanile. Accompagnato in questa esperienza dagli amatissimi Luca Zingaretti e da Ninni Bruschetta e con un’incredibile partecipazione di Barbara D’Urso, “Il Vegetale” ci riserverà sicuramente molte sorprese.

Non resta altro da fare, dunque, che attendere il prossimo 18 gennaio per gustare il film al cinema!