lunedì, Giugno 24, 2024
HomeSportCalcioIl Venezia si consola con Mattia Bozzato, classe 2011 scoperto da Luigi...

Il Venezia si consola con Mattia Bozzato, classe 2011 scoperto da Luigi Perna

Quando i collaboratori dell’intermediario Luigi Perna lo hanno visto, sono rimasti sbalorditi. Mattia Bozzato è un ragazzo classe 2011, in forza al Venezia, che ha segnato oltre 40 goal su azione.

Sono rimasti entusiasti dall’atteggiamento del ragazzino in campo, si sono fiondati così velocemente da inserirlo sul loro taccuino e segnalarlo al loro fiduciario. Mattia è un attaccante esterno, seconda punta di piede destro con buon uso del sinistro. Molto leggero data la sua altezza di 1.43 centimetri per 30 chilogrammi di peso, è un vero e proprio folletto, essendo un piccolo preminente offensivo. Bravo nella visione di gioco periferica, buona facilità di calcio che gli permette abilità nello stretto, è in grado di effettuare grandi manovre negli spazi stretti.
Bozzato è munito di grandi capacità tecniche e caratteriali. Intelligente, altruista, determinato e molto esaustivo in decisioni palle attive e con movimenti senza palla. Decisivo con gli assist, rapido e dotato di una buona progressione palla al piede, essendo esile in fase di sviluppo ha indubbiamente bisogno di rafforzare la struttura corporea.
Gli osservatori infatti, hanno riscontrato in lui una grande personalità, bravo nelle manovre con tanti passaggi e scambi con i suoi compagni di squadra, risultando spesso uno dei leader della sua squadra.

Non è il primo talento scovato da Perna. Molto attento, capace, in grande visibilità e non solo, visionare giovani prospetti di qualità, anche saper gestire i loro spazi e attenzioni future.

Insomma, in una stagione che sta portando tristemente il Venezia verso la B, dal settore giovanile arriva una grossa consolazione!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME