Wolfsburg, offerta monstre per Zaza: la Juventus vacilla

Passo avanti importante nella corsa allo juventino. I tedeschi in pole position per assicurarsi le prestazioni dell' attaccante

0

Nonostante sia finito nell’ occhio del ciclone per il calcio di rigore preparato male e tirato peggio nei quarti di finale degli Europei contro la Germania, Simone Zaza conserva comunque i suoi estimatori, anche fuori dal territorio italiano. Tra Inghilterra e Germania, infatti, non mancano le offerte per l’ attaccante juventino: il West Ham ha messo sul piatto 23 milioni più 4 di bonus per portare il giocatore in Premier League, con i bianconeri che però hanno declinato. E allora, ecco la proposta che invece potrebbe essere quella decisiva: dal Wolfsburg è pervenuta ufficialmente un’ offerta di 30 milioni complessivi, divisi in 25 come quota base e i restanti 5 attraverso bonus ancora da definire. La Juventus sarebbe molto propensa ad accettare, con la dirigenza che ha dato il via libera ai vertici tedeschi per trattare personalmente con il giocatore. Qualora arrivasse anche in questo caso la fumata bianca, allora Zaza potrebbe realmente approdare in Bundesliga. E’ previsto un incontro, in questo senso, tra il procuratore del giocatore, Christian Manfredi e un intermediario italiano del Wolfsburg, Giacomo Petralito. L’ offerta al giocatore è di quelle quasi irrinunciabili: cinque anni di contratto a tre milioni di euro più bonus a stagione, più la certezza di essere parte integrante del progetto della società. Zaza, dal canto suo, non ha fatto mai mistero di preferire la Premier League o la Liga, ma il Wolfsburg è la società che si è mossa con più decisione nei suoi confronti e questo potrebbe portarlo a provare una nuova esperienza all’ estero.