Ilary Blasi, la confessione di un attore: “Baciarla mi metteva in crisi”

0
Ilary Blasi, fonte: profilo ufficiale Instagram

Dall’annuncio della sua separazione con Francesco Totti, Ilary Blasi è diventata una delle protagonisti indiscusse della cronaca rosa. Recentemente a parlare della conduttrice è stato Antonio Cantarutti, con cui Ilary ha lavorato in passato.

“Baciarla mi metteva in crisi” – Al settimanale DiPiù, Cantarutti ha voluto parlare della Blasi e di quanto avvenuto quando hanno lavorato insieme. Durante gli anni ’90, infatti, i due hanno recitato insieme, per poi prendere due strade diverse. Ilary, infatti, è oramai una conduttrice affermata, mentre Antonio ha lasciato il mondo della recitazione, divenendo responsabile di sicurezza e igiene sul lavoro.

Parlando della presentatrice e del periodo in cui ha lavorato al suo fianco, l’ex attore ha rivelato: “Per farsi conoscere e anche per sbarcare il lunario si è sottoposta a provini e servizi fotografici. A partire dall’adolescenza lavorare nei fotoromanzi per lei fu un impegno costante“.

Continuando a parlare del passato lavorativo di Ilary, Antonio ha aggiunto: “Per farsi conoscere e anche per sbarcare il lunario si è sottoposta a provini e servizi fotografici. A partire dall’adolescenza lavorare nei fotoromanzi per lei fu un impegno costante“.

Al contrario di quanto si possa pensare, tra Cantarutti e la conduttrice non c’è mai stato nulla. Anzi, l’attore ha rivelato che: “Baciarla mi metteva in crisi. Era una ragazzina e io un adulto. L’enorme differenza di età mi bloccava”. Sempre riguardo al tema “baci”, l’ex attore ha raccontato che: “Quando i fotografi ci chiamavano sul set io e lei appoggiavamo le nostre labbra le une sulle altre con estrema leggerezza, e se per caso ci avvicinavamo troppo il regista si arrabbiava”.

Al magazine, inoltre, Antonio ha parlato della Blasi e dell’ottimo rapporto che avevano instaurato: “Non era una ragazza schiva, era tranquillissima. Non stava sulle sue e non aveva la puzza sotto al naso. Era spesso cordiale e sorridente”.