“Immaturi – La serie”: curiosità, ascolti e programmazione!

0
(Fonte immagine: commons.wikimedia.org)

Quello dell’esame di maturità è sicuramente uno dei momenti più temuti sia tra i giovani di oggi che del passato. Nonostante le grandi trasformazioni generazionali, infatti, resta immutata la tensione di sostenere questo primo importante esame. Cosa accadrebbe, dunque, se avessimo la notizia di doverlo ripetere 20 anni dopo averlo conseguito per la prima volta?

Ciò, appunto, è quello che ha cercato di rappresentare il regista Paolo Genovese nel film del 2011 intitolato “Immaturi“. Raggiunta la soglia dei 40 anni, agli ex liceali di una scuola di Roma arriva una lettera -niente di meno- dal Ministero dell’Istruzione. Uno dei membri della loro commissione all’esame di stato di vent’anni prima non era abilitato. Immediato, dunque, l’annullamento dell’esame medesimo conseguito da quella classe. Quegli ex compagni, dunque, dovranno frequentare nuovamente il quinto anno di liceo e risostenere l’esame.

Il film fu interpretato da un cast eccezionale. Divertentissime, infatti, furono le interpretazioni di: Raul Bova, Barbora Bobulova, Ambra Angiolini, Paolo Kessisoglu, Luca Bizzarri, Isabelle Adriani, Giulia Michelini, Ricky Memphis e Maurizio Mattioli. “Immaturi” ebbe un successo notevolissimo, arrivando anche al Box Office.

Ecco perché, dunque, a partire dalla pellicola cinematografica è stata realizzata una serie televisiva. “Immaturi – La serie” ha debuttato in prima serata su canale 5 lo scorso 12 gennaio. Sembra che il progetto realizzato da Rolando Ravello e alcuni attori del film abbia avuto un buon impatto sul pubblico. Il primo episodio, infatti, ha registrato 4 milioni di telespettatori con uno share del 19%.

Si tratta di un risultato più che positivo considerando che non tutti gli attori del film li ritroviamo nella serie. Infatti, mancano all’appello nomi importanti come quelli di Raul Bova, Ambra Angiolini e Giulia Michelini. Tra gli interpreti confermati, invece, troviamo Ricky Memphis, Luca e Paolo ed infine Maurizio Mattioli.

Comunque sia, non si sa ancora se la serie avrà un proseguo. Ciò che è certo è che la sua prima stagione sarà composta da 8 puntate che ci faranno compagnia fino a febbraio!