Insigne, rinnovo col Napoli sempre più lontano e l’Inter ci pensa: l’agente ha incontrato Marotta

Ancora troppa distanza tra domanda e offerta (4.6 mln contro i 7 chiesti dal giocatore), e i nerazzurri studiano la strategia giusta per accaparrarsi il numero 24 azzurro

0
Lorenzo Insigne fonte foto: Di Photo by Clément Bucco-LechatCropped by Danyele - Original photo, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=57130305
Barça - Napoli - 20140806 -

Nella giornata di ieri nella sede dell’Inter è stato avvistato Vincenzo Pisacane, agente sia di D’Ambrosio che di Lorenzo Insigne. Per quanto riguarda il capitano del Napoli, il rinnovo tarda ancora ad arrivare.

Già nei mesi scorsi il giocatore era stato accostato più volte ai nerazzurri, ma è chiaro che più i mesi passano più la voce può diventare una vera e propria realtà. A parlare della situazione è la Gazzetta dello Sport:

“La trattativa del rinnovo tra l’attaccante e il Napoli è in una fase di stallo. De Laurentiis è arrivato a proporre al calciatore un quinquennale da 4,6 milioni a stagione, senza però ricevere in cambio una risposta positiva: la richiesta di Insigne sarebbe anche quella di un bonus alla firma, di circa 7 milioni di euro. Insigne già in passato era finito sul taccuino di Marotta e Ausilio.

In estate il suo nome era stato ventilato, nei giorni dell’addio di Lukaku, ma poi il club nerazzurro ha preferito battere la strada più semplice, ovvero quella di regalare a Inzaghi un giocatore che già conosceva come Correa. Ecco: che due mesi dopo quelle voci l’agente si faccia vivo nella sede nerazzurra, non può non far rumore e non possono non saperlo tutti i protagonisti in questione.

E, al di là delle smentite, che nelle chiacchierate di ieri sia uscito anche il nome di Insigne, è quantomeno verosimile: un giro d’orizzonte, in settimane come queste, è d’obbligo. In fondo, c’è chi racconta anche la destinazione Inter non dispiacerebbe per nulla al numero 24 del Napoli”, spiega il noto quotidiano sportivo.