È stato Insigne a proporre il ritiro dopo la Fiorentina

0
Lorenzo Insigne fonte foto: Di Photo by Clément Bucco-LechatCropped by Danyele - Original photo, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=57130305
Barça - Napoli - 20140806 -

Dopo il caos avvenuto negli spogliatoi del Napoli nel post partita contro il Salisburgo che ha probabilmente dato una svolta in negativo alla stagione, è arrivato quello contro la Fiorentina. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del quotidiano “Il Mattino”, la decisione di andare in ritiro volontariamente sarebbe stata presa in maniera del tutto improvvisa proprio mentre tutti i calciatori si stavano lavando e rivestendo al termine dell’ennesima sconfitta, contro la Fiorentina.

A decidere il da farsi sarebbe stato proprio il capitano Lorenzo Insigne, che, addirittura, avrebbe preso la parola e fatto questa comunicazione ancora in accappatoio. Gli altri compagni hanno subito appoggiato la sua proposta e infatti si sono subito recati a Castel Volturno per un ritiro veloce che in effetti è già terminato dopo il pranzo domenicale di ieri.

I giocatori del Napoli, a prescindere dalle multe, vogliono cercare di fare bene e cercheranno di fare di tutto per battere la Lazio per svariati motivi. La conquista della Coppa Italia sarebbe un modo per chiudere la stagione con un trofeo e ricordare in maniera positiva questa stagione. Inoltre darebbe la possibilità di giocare la Supercoppa Italiana l’anno prossimo.

Quello di compattare il gruppo è stato il motivo primario, perché oltre alla Lazio domani, ci sarà il big match contro la Juventus domenica, ma soprattutto la sfida di Champions al Barcellona. Quando al San Paolo a fine febbraio tornerà a suonare l’inno della Coppa dalle Grandi Orecchie è molto probabile che tutto il polverone delle polemiche e delle multe si dissolga in un attimo e che il Napoli dia il 100% contro la squadra di Lionel Messi.