Instagram under-13, Zuckerberg lavora alla versione del social adatta ai più giovani

A capo del progetto sarebbe stato assunto Pavni Diwanji, che ha lavorato anche alla progettazione di YouTube Kids

0

Mark Zuckerberg è riuscito a mettere a punto, attraverso la creazione e lo sviluppo di quelli che oggi sono i colossi della socialità online (e non), una vera e propria rete di connessioni sempre disponibile.

Tuttavia, lo stesso genio dell’informatica, ha capito che alcune volte questa facilità nel connettersi, nell’accedere a determinate informazioni, può essere controproducente, soprattutto se si parla dei più giovani utenti.

Ecco che allora sta prendendo importanza sempre di più l’idea di realizzare un Instagram “under-13”, dedicato ai più piccoli, che ne possano usufruire in piena sicurezza. L’indiscrezione sarebbe pervenuta dopo la diffusione di una nota interna all’azienda.

A capo della realizzazione di questo progetto sarebbe stato assunto Pavni Diwanji, che in precedenza aveva lavorato per Google alla progettazione di YouTube Kids. Alcune regole del nuovo social network prevederebbero il serio divieto di aprire un proprio profilo ai minori di tredici anni, che pur essendo presente su quasi tutti i social network è facilmente aggirabile.

Il primo grande problema, dunque, sarà quello di capire come determinare se l’età dichiarata sia reale o meno. TikTok, ad esempio, dopo gli ultimi fatti di cronaca, ha deciso di avvalersi di sistemi di intelligenza artificiale per riuscire a scovare eventuali falsi compleanni ed eliminare i profili dei relativi utenti.