Inter, accordo ad un passo con Ivan Rakitic. Il Barça dice sì

0
Ivan Rakitic fonte: Di Memorino - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=11205242
Ivan Rakitic fonte: Di Memorino - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=11205242

Era il colpo tanto agognato ed ora sta per trasformarsi in realtà. Ivan Rakitic presto sarà un nuovo giocatore dell’Inter e le conferme iniziano a diventare qualcosa di più di giusto qualche rumor. I dirigenti dell’Inter avevano messo il croato nel mirino già dall’estate scorsa ma il desiderio del centrocampista era quello di rimanere a Barcellona almeno per un altro anno.

Adesso pare che la situazione sia sensibilmente cambiata. Nonostante l’ottimo cammino in Liga, la cocente delusione dell’eliminazione in Champions ha minato le certezze della stella della nazionale di Dalic.

Anche il rapporto col pubblico del Camp Nou col tempo si sta irrimediabilmente deteriorando. Arrivato in blaugrana per sostituire l’indimenticato Iniesta, Rakitic non è mai riuscito veramente ad imporsi sul campo e nello spogliatoio. Il numero di campioni riuniti sotto lo stesso tetto ha più volte minato la sua autostima e il suo gioco ne ha conseguentemente risentito.

L’ultimo atto del connubio tra Rakitic e il Barça si è consumato nel match perso clamorosamente contro il Liverpool del “magoKlopp. Le ambizioni europee di Messi e compagni si sono infranti contro la corazzata dei reds. Subito dopo la sconfitta i vertici catalani hanno dichiarato che daranno inizio ad un  profondo processo di rinnovamento della rosa e pare che il croato non sia più nei piani della dirigenza e di Valverde.

L’Inter proverà ad approfittare di questo periodo di instabilità interna per portare a Milano il giocatore che nei piani dello staff diventerà il perno del centrocampo nerazzurro. Il Barça ha già fatto sapere che non cederà il giocatore per cifre al di sotto di 50 milioni. Marotta e il suo entourage proveranno ad inserire nella trattativa alcuni bonus in grado di abbassare il prezzo fissato e dilazionare nel tempo il pagamento.