Inter, Ausilio a Londra per un doppio colpo stellare

0
Piero Ausilio
Piero Ausilio, ds dell'Inter dal 2010. Foto Youtube

Piero Ausilio vola a Londra e milioni di tifosi interisti stanno ansiosamente aspettando il responso di tale trasferta. A tenere tutti col fiato sospeso un accordo che, a sentir i bene informati, si tratterebbe in realtà di un doppio colpo da perfezionare a cavallo dei quartieri di Tottenham e Chelsea. Il DS interista nella serata di oggi visiterà i quartier generali delle due squadre di Premier per mettere a segno una doppietta davvero clamorosa: l’approdo in nerazzurro di Christian Eriksen e Olivier Giroud.

I nomi girano negli ambienti di Viale della Liberazione già da alcuni mesi. Con entrambi, verosimilmente, si è già trovato l’accordo economico e non sarà un problema ottenere la loro firma sui rispettivi contratti. Questione ben diversa con i due club di appartenenza.

Il Chelsea, nonostante la sicurezza di dover perdere il proprio attaccante gratuitamente a giugno, non intende mollare e si aspetta dai nerazzurri un’offerta (seppur minima) per liberare il francese con cinque mesi di anticipo. Voci parlano di una cifra che si attesterebbe sui 6/7 milioni di euro. L’Inter non vorrà andare oltre i tre. La distanza non è eccessiva. L’accordo potrebbe essere discretamente agevole.

Discorso diverso per gli “Spurs” che non intendono privarsi senza una adeguata proposta economica del fantasista danese. Il contratto che lo lega al Tottenham recita giugno 2024 ma Ausilio entrerà in sede forte della volontà del giocatore che sembra aver anche già comunicato allo spogliatoio la propria decisione. Il club di Mourinho sembra aver ben chiara la situazione e in queste ore è già corso ai ripari accaparrandosi il classe ’99 Gedson Fernandes.

Nonostante il sostituto già in rosa i dirigenti degli “Spurs” continuano a rifiutare le offerte interiste ferme a 10 milioni di euro, assai lontane dai venti richiesti. Il blitz di Ausilio direttamente in sede servirà proprio per trovare il tanto atteso agreement volto a liberare Eriksen entro domani.