Inter-Bologna, formazioni ufficiali: Joao Mario e Murillo danno forfait

L' Inter vuole dare continuità al suo momento straordinario con la terza vittoria consecutiva. Bologna alle prese con i punti in trasferta che non arrivano

0

Poco meno di un’ ora alla sfida di S.Siro tra Inter e Bologna. Splendido momento di forma per i nerazzurri, che vengono dalla grande vittoria interna con la Juventus, alla quale ha dato seguito l’ importante affermazione di Empoli. Anche i rossoblu vengono da tre punti importanti ottenuti in casa contro il Cagliari, con un Verdi sugli scudi. De Boer non vuole perdere terreno nei confronti di Juventus e Napoli, ma deve rinunciare a due elementi importanti: Joao Mario e Murillo salteranno infatti il match per i rispettivi infortuni, ai loro posti Kondogbia e Ranocchia. Bologna con il tridente collaudatissimo Krejci-Destro-Verdi.

SORPRESA MIANGUE – Il tecnico olandese De Boer sembrerebbe essere rimasto meravigliato da un ragazzino classe ’97 che piano piano sta scalando le gerarchie. Senna Miangue ha conquistato tutti, tanto da ottenere un posto da titolare nella partita di oggi. La sua carriera inizia in Belgio, al Beerschot, squadra dalla quale l’ Inter lo preleva appena 16enne, inserendolo negli Allievi, per poi passare alla Primavera e (forse definitivamente) alla prima squadra. Le potenzialità per confermarsi e consacrarsi in questa stagione ci sono tutte, anche se la folla sulle fasce non manca. Ma di questo passo, è destinato a lasciarsi tutti quanti alle sue spalle.

BOLOGNA E IL MAL DI TRASFERTA – Dall’ altra parte, Donadoni e i suoi devono cercare di invertire la tendenza che li vede decisamente troppo passivi fuori dal Dall’ Ara. Nelle due trasferte disputate finora contro Torino e Napoli i gol subìti sono stati ben otto, decisamente tanti per una squadra che ambisce ad una salvezza tranquilla. L’ avversario per la condizione attuale e l’ entusiasmo in crescendo non è certo tra i migliori che potesse beccare, ma il tecnico si aspetta una risposta dai suoi, per cercare di sfatare il mito dei punti conquistati solo in casa, che sono ben nove su nove con le vittorie contro Crotone, Sampdoria e Cagliari.

Queste le formazioni ufficiali delle due squadre:

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Santon, Ranocchia, Miranda, Miangue; Medel, Kondogbia; Candreva, Banega, Perisic; Icardi.

BOLOGNA (4-3-3): Da Costa; Krafth, Maietta, Gastaldello, Torosidis; Nagy, Taider, Dzemaili; Krejci, Destro, Verdi.