Inter, brutte notizie per Arturo VIdal: multato dalla società dopo le spiacevoli dichiarazioni

Il cileno non ha partecipato alla seduta d'allenamento di ieri a causa di un leggero stato influenzale

0
Vidal
Arturo Vidal ai tempi del Bayern Monaco. Foto Wikipedia

Fecero letteralmente scalpore le dichiarazioni di qualche giorno fa di Arturo Vidal relativamente al suo futuro: “Non so se è il momento giusto per lasciare l’Europa, ma se succede il mio obiettivo è molto chiaro: vincere tutto col Flamengo.

L‘ho fatto per per cambiare un po’, per vedere se l’allenatore mi vedeva di più con questi capelli in allenamento visto che non ho giocato molte partite”, aveva dichiarato il cileno lanciando anche una frecciatina ad Inzaghi.

Ebbene come riferisce Sky Sport, l’Inter non ha digerito le parole del cileno, ed il club nerazzurro avrebbe deciso di multare Vidal. Il centrocampista ha il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno con opzione di rinnovo ma potrebbe lasciare l’Inter in estate in cambio di una considerevole buonuscita.

Intanto, Vidal, non ha partecipato alla seduta d’allenamento tenutasi ieri, in preparazione alla sfida di campionato contro la Fiorentina in programma sabato alle 18:00 a San Siro, a causa di un leggero stato influenzale.

Nel frattempo, la squadra festeggia il ritorno in campo di Brozovic, che è stato decisivo nel pareggio strappato all’ultimo contro il Torino. Chissà che le sue prestazioni possano rivelarsi fondamentali in ottica scudetto.