Inter, cessione Hakimi sempre più concreta: Marotta al lavoro per Nahitan Nandez

Per il giocatore del Cagliari si era pensato a uno scambio con Radja Nainggolan, ma le cifre non tornano

0
Nandez Cagliari
Naithan Nandez in ritiro con la nazionale Uruguayana. Foto Wikipedia

Come ben si è capito dalle ultime mosse della società nerazzurra, tra cui la dipartita di mister Conte, che poco sposava le future strategie di mercato, il futuro immediato dell’Inter vede una sola parola chiave: cedere.

Ebbene salvo eventuali sorprese, la trattativa tra Inter e Paris Saint Germain per Achraf Hakimi procede, e porterà un’entrata intorno ai 70-80 milioni di euro nelle casse nerazzurre, che potranno poi, almeno in parte, essere reinvestiti.

A parlare dei possibili sostituti sul taccuino di Marotta è stato il Corriere dello Sport, che ha citato, tra gli altri, anche il nome di Nahitan Nandez del Cagliari, per il quale si era pensato a uno scambio con Radja Nainggolan:

Quest’ultimo potrebbe arrivare in un’operazione non semplice (a causa dei numeri) da imbastire con Nainggolan al quale l’Inter vuole “regalare” il cartellino, ma non pagare una buonuscita come invece il belga pretende per accasarsi al Cagliari”.

“L’ex Roma, tra ammortamento e ingaggio lordo, nel 2021-22 peserà a bilancio quasi 18 milioni, talmente tanti da far accettare all’Inter anche una minusvalenza pur di risparmiare l’ingaggio da 3,6 milioni netti più 500.000 euro di diritti d’immagine“.