Inter, per la prossima stagione servono rinforzi per il reparto offensivo: ecco Luka Jovic

Il 23enne, ex attaccante del Real Madrid, è da tempo stato notato da Conte: Marotta pronto all'affondo

0
Jovic
Luka JOvic, attaccante del Real Madrid. Fonte Wikimedia Commons.https://commons.wikimedia.org/wiki/File:FC_RB_Salzburg_versus_Real_Madrid_(Testspiel,_7._August_2019)_17.jpg

L’Inter è campione d’Italia per la diciannovesima volta nella sua storia. Il pareggio dell’Atalanta contro il Sassuolo “regala” matematicamente lo scudetto ad Antonio Conte. Per la prossima stagione, in cui si dovrà far bene anche in Champions, sarà inevitabile cercare un rinforzo in attacco.

A tal proposito, Luka Jovic ha deciso di lasciare il Real Madrid nella scorsa sessione di mercato invernale. L’attaccante serbo aveva bisogno di minuti in più per mettere in mostra il suo talento, che i blancos non erano in grado di assicurargli.

Ebbene il suo ritorno all’Eintracht di Francoforte è iniziato sicuramente in modo positivo, anche se il professionista ha perso quel protagonismo che lui tanto ricerca.
 Dunque, il giovane, ha ancora un futuro incerto: non si sa se ritornerà al Madrid, sarà ceduto di nuovo in prestito o venduto.

Secondo le ultime indiscrezioni riportate da Fcinternews Fali Ramadani, l’agente dell’attaccante, ha incontrato i dirigenti dell’Inter. Ramadani rappresenta anche altri giocatori come Jerome Boateng o Nikola Maksimovic.

Inserire nuove giovani promesse in rosa sarebbe sicuramente quello step in più che permetterebbe agli uomini di conte di far ancor più paura in vista del doppio impegno Serie A/Champions del prossimo anno.

Per ora i contatti sono rimasti ad un livello superficiale, e ancora non sarebbe stato discusso uno dei tasti dolenti: l’eventuale ingaggio. La crisi economica da Covid si fa sentire e le dirigenze sono alla ricerca di operazioni low cost.