Inter, Conte e Icardi ai ferri corti: l’ex ct azzurro non vuole Mauro in rosa per nessun motivo

0
Antonio Conte
Antonio Conte neo allenatore dell'inter. Fonte WIkimedia Commons

Rottura totale in casa Inter tra Conte e Icardi. Il nuovo allenatore ha parlato chiaro e non vuole che Maurito rimanga all’inter nella prossima stagione. I comportamenti che ha avuto quest’anno sono inammissibili per l’ex ct azzurro che non vuole problemi di spogliatoio.

Vedesi il caso Diego Costa al Chelsea, che pure fu messo fuori rosa.  Dal canto suo, comunque, Icardi vuole provare a convincere Conte in ritiro. Il suo è stato un messaggio molto chiaro.

Conte però non vuole sentir ragioni e ha fatto sapere che il bomber argentino dell’Inter non farà mai parte dei suoi piani ed è, infatti, alla ricerca di una nuova prima punta, che, con ogni probabilità, sarà l’attuale numero 9 della Roma, ovvero Edin Dzeko. Il bosniaco sarà ceduto per una cifra tra i 10 e i 20 milioni di euro.

Ora la palla passa a Marotta e Ausilio che dovranno comunicare la decisione di Conte a Wanda Nara, procuratrice dell’argentino.