Inter, Conte vuole Milinkovic-Savic: l’addio di Icardi finanzierà il serbo

0
Milinkovic-Savic, fonte By Эдгар Брещанов - https://www.soccer.ru/galery/1054878/photo/732330, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=70162695

A poco più di due settimane dalla fine del calciomercato l’urgenza di completare le rose con i giocatori più adeguati è sempre più pressante. Le ultime gare di pre-season per l’Inter hanno svelato pregi e difetti di una formazione che verosimilmente dovrà contendere a Juve e Napoli lo scettro della Serie A. Ecco perchè Conte continua a chiedere con insistenza alla dirigenza giocatori di spessore con cui dare l’assalto al campionato. L’Ultimo per questioni temporali è Sergej Milinkovic-Savic, possente mediano della Lazio.

I problemi di una squadra perfetta

L’ultimo match amichevole contro il Valencia è stato un test davvero illuminante per il tecnico leccese. Durante la gara sono stati provati i nuovi arrivi in mediana Sensi e Barella e proprio da questi sono arrivati segnali in chiaroscuro. L’ex Cagliari è parso spaesato come mezzala destra. Molto meglio quando è stato spostato sul lato opposto.

Mentre per Sensi, il ruolo di vice Brozovic è stato interpretato in maniera ottimale e senza troppi affanni. Le uniche pecche viste ad oggi sono tutto sommato di carattere fisico. I giocatori mancano di centimetri e chili e questo in Europa, più che in Italia, potrebbe essere un grosso neo a cui far fronte.

Ecco che prende sempre più piede la suggestione del laziale, ex Genk, Milinkovic-Savic. Il giocatore, vecchio pallino del Marotta juventino di qualche tempo fa sarebbe la giusta soluzione ad un problema che obnubila le menti dei nerazzurri. I fondi necessari alla trattativa ad oggi scarseggiano ma potrebbero essere garantiti dalla cessione di Icardi, ormai sempre più prossima.

Le cifre dell’affare

Sull’ex nove interista ci sono sempre il Napoli e la Roma. Le cifre ormai non sono più un segreto. L’Inter accetterà offerte che superino, anche di poco, i 65/70 milioni di euro. I soldi incamerati si fermeranno poco nelle casse interiste e verranno subito reinvestiti nel serbo della Lazio che vede le sue chance di approdo a Milano aumentare di ora in ora. Allo stesso tempo perde sempre più quota la possibilità di vedere ad Appiano l’altro pupillo di Conte ora al Barcelona Arturo Vidal. Per il cileno si preannuncia un nuovo anno tra i blaugrana.

Tutti gli aggiornamenti di mercato sul il canale Telegram di DailyNews24 dedicato al calcio. Clicca qui!