Inter, Correa non convince e Marotta pensa alla cessione: ci sono già 3 pretendenti dalla Spagna

Il giocatore non ha lasciato un buon ricordo di sé nel corso della passata stagione; ecco dunque pronto un piano d'uscita

0
Angel Correa, fonte By funny peculiar from Wellington, New Zealand - Angel Correa of Athletico Madrid and Argentina attacking., CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=41263059
Angel Correa, fonte By funny peculiar from Wellington, New Zealand - Angel Correa of Athletico Madrid and Argentina attacking., CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=41263059

Chiara scommessa di Simone Inzaghi per la sua avventura all’Inter nel corso della scorsa stagione, quando era riuscito a prenderlo dalla Lazio dove aveva brillato negli ultimi anni, Joaquín Correa è stato però ben lontano dall’essere per l’Inter un giocatore decisivo.

Appena 6 gol e 2 assist nelle 38 partite giocate nel campionato recentemente conclusosi per il giocatore. Correa è dunque pronto a salutare Milano, e corrono sempre di più le voci di un suo ritorno nel campionato spagnolo.

In particolare, ci sono tre opzioni addirittura per il suo futuro, anche se l’operazione non è semplicissima dato che i nerazzurri non lo venderebbero per meno di 30 milioni di euro, cifra complicata per qualsiasi società.

Tra i club più interessati ci sono il Valencia di Gennaro Gattuso, il Real Betis e anche il suo ex Siviglia, dove aveva giocato anni fa incantando tutti. Destinazioni diverse e tutte possibili per accogliere questo giocatore.

Sembra che l’argentino voglia avere più risalto in un nuovo progetto e per ora non è chiuso a un altro cambio di scenario che possa, magari, offrirgli, migliori opportunità.