Inter, Darmian scaricato dal Manchester United: i nerazzurri ci provano

0

L’avventura di Matteo Darmian in Inghilterra potrebbe essere ai titoli di coda ed il nuovo capitolo della sua carriera potrebbe essere all’Inter. Secondo quanto riporta calciomercato.com, Josè Mourinho non vedrebbe l’ex Torino al centro del suo progetto, come dimostra lo scarso impiego in questa stagione: una sola volta, infatti, Darmian è sceso in campo con la maglia del Manchester United sotto la guida dello “Special One”, in Europa League, nella gara persa dalla società inglese contro il Feyenoord. Nelle preferenze di Mourinho ormai ci sono i vari Valencia, il giovane Fosu Mensah, non certo terzini di ruolo, oltre a Rojo e Blind, c’è posto per tutti tranne per Darmian.

AMORE A PRIMA VISTA – E dire che l’avventura del giocatore cresciuto nel vivaio del Milan era iniziata nel migliore dei modi. Fortemente voluto da Louis Van Gaal, Darmian ha debuttato immediatamente nella prima partita di Premier League contro il Tottenham: accelerazioni, discese sulla fascia, cross a raffica. Darmian nominato man of the match ed entrato di diritto nel cuore dei tifosi dei Red Devils. Per tutta la stagione, a dire il vero disastrosa a livello di risultati per il Manchester United, il calciatore è un punto di forza della squadra, uno dei pochi a salvarsi anche in partite in cui sembrava andare tutto per il verso sbagliato.

FUTURO NERAZZURRO – L’Inter, come è noto, ha negli esterni di difesa un annoso problema che ha cercato via via di risolvere con i vari D’Ambrosio, Telles, Santon, Erkin, Ansaldi, Nagatomo e chi più ne ha più ne metta. Nessuno di questi ha garantito una continuità di rendimento tale da poter giocare titolare. D’altra parte Darmian ha bisogno di giocare con continuità per non perdere confidenza con il campo e soprattutto con la Nazionale, ora guidata da quel Giampiero Ventura che è stato tanto fondamentale per la sua crescita con la maglia del Torino. Darmian ha voglia di tornare: l’Inter alla finestra.