Inter, De Vrij pretende di più: battaglia dei numeri per il nuovo contratto

0
De Vrij
Stefan De Vrij, difensore dell'Inter, stagione 2018/2019. Immagine BeIN Sport.

L’Inter è alle prese con il rinnovo del difensore Stefan De Vrij, baluardo della formazione nerazzurra di Conte. Le parti parlano da tempo sulle cifre per il prossimo accordo ma la distanza rimane importante. La voglia di continuare insieme c’è ma rimane forte la volontà di tenere lontani gli altri club che da tempo monitorano la situazione dell’olandese.

De Vrij è una risorsa preziosa per l’Inter e l’apertura ad un rinnovo contrattuale a due anni e mezzo dalla sua scadenza è sintomo della fiducia che tutto l’ambiente nerazzurro ripone nel suo tesserato. Conte ha espresso un vero e proprio vero sul suo giocatore. Finché ci sarà lui sulla panchina interista, De Vrij dovrà continuare a scendere in campo con regolarità.

Marotta è pronto ad accontentare il suo tecnico offrendo a Stefan un ritocco all’attuale ingaggio. I rumor parlano di un nuovo accordo da quasi 4 milioni di euro a stagione. L’entourage del giocatore spinge per arrivare a cinque senza contare i bonus.

Non un vero e proprio braccio di ferro ma una leggera tensione che scuote l’ad nerazzurro. Nonostante la scadenza a giugno 2023 sono già in tanti ad essere sulle tracce del Nazionale olandese. Le due di Manchester e il Liverpool in Premier e le due regine del calcio spagnolo sono pronte all’assalto.

Raiola, agente del giocatore, è pronto a fare valere le proprie ragioni. L’Inter proverà a venire incontro alle richieste dell’italo-olandese, cercando magari di frenare sulle richieste più esose. La sensazione è che comunque si potrà arrivare alla fumata bianca prima della fine dell’anno.