Inter, dopo il campionato è sorpasso alla Juve anche per Chiesa

0
Chiesa
Federico Chiesa, punta della Fiorentina e della Nazionale Italiana. Fonte Wikimedia Commons

Svelata la strategia con cui l’Inter di Marotta e Zhang cercheranno di soffiare il talento di Federico Chiesa agli eterni rivali della Juventus. Il club nerazzurro è pronto a tuffarsi sull’attaccante esterno di scuola “viola” per cui i dirigenti della Vecchia Signora hanno prospettato un caldo e sereno approdo a Torino nel prossimo futuro.  Per quanto la trattativa non sia ancora al vaglio del comparto finanziario della società, alcuni dettami sembrano già venir fuori dagli ambienti più interni di Viale della Liberazione.

Non è un mistero che il figlio d’arte dell’indimenticato Enrico, eroe di Parma e Fiorentina, sia da tempo finito sul taccuino degli uomini mercato delle due società. La Juventus già in estate aveva provato a intavolare un negoziato a cui Commisso ha risposto con un secco “no”. Eppure le cose potrebbero dimostrarsi assai differenti al termine della stagione in corso. Tutto dipenderà dalla posizione finale che la squadra toscana riuscirà ad ottenere a fine maggio.

Qualora la Fiorentina mancasse l’appuntamento con l’Europa allora si potrebbe vedere quasi costretta a ridimensionare il suo parco giocatori per il prossimo anno. A quel punto il sacrificio di Chiesa potrebbe rivelarsi del tutto irrinunciabile. Inter e Juve di certo se lo augurano e sarebbero già pronte al grande assalto.

  L’Inter in questa eventualità sembrerebbe addirittura in chiara posizione di vantaggio. Gli ottimi rapporti con dirigenza e tifoseria viola non sono neanche da potersi comparare con quelli dei bianconeri. Inoltre la capacità di esposizione sul mercato dei nerazzurri dopo l’affare Lukaku è notevolmente aumentata, instillando negli eterni rivali un certo timore che li accompagna fin da luglio.

Dettagli dell’affare

Verosimilmente l’Inter avrebbe molte più chance di chiudere per Chiesa viste le opzioni che potrebbe offrire alla società fiorentina. Seppur nessuno a Firenze vuole parlare di soldi è arcinoto che il giocatore potrebbe venir via per una cifra molto vicina ai 65 milioni di euro. I nerazzurri potrebbero ingolosire i toscani mettendo sul piatto un’offerta da una quarantina di milioni più il cartellino di uno tra Politano e Gagliardini.