Inter e Milan interessate a Milenkovic della Fiorentina

0
Castrovilli
Beppe Marotta e Antonio Conte, a.d e allenatore dell'Inter. Fonte Youtube

La difesa dell’Inter per la prossima stagione è ancora un rebus. De Vrij e Bastoni sembrano i sicuri restanti; Skriniar e Godín restano ancora in dubbio perché pare Conte non sia pienamente soddisfatto del loro operato. Qualora anche solo uno dei due dovesse uscire (al momento ben più probabile l’addio dell’uruguaiano), i nerazzurri dovrebbero tornare sul mercato per puntellare il reparto difensivo.

Stando a quanto riportato dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, uno degli obiettivi è Milenkovic della Fiorentina, il cui contratto è in scadenza al 2022 e il rinnovo appare molto complicato. La trattativa, tuttavia, non sarà così facile visto che anche il Milan è molto interessato al difensore serbo.

Secondo la Rosea, ci sono stati diversi contatti negli ultimi giorni tra Marotta e Ausilio e la dirigenza viola: “Hanno espresso la volontà di approfondire il discorso in vista del previsto rinnovamento del reparto difensivo. Com’è noto, agli occhi di Conte, sia Godin che Skriniar non hanno reso secondo le aspettative. Difficile che vadano via entrambi, ma i vertici interisti si stanno attrezzando per tutte le evenienze.”

“Gli uomini di Zhang, peraltro, fanno conto sugli ottimi rapporti con il club di Commisso. Ad esempio ci sono stati già degli approcci per confermare il prestito di Dalbert in viola. Ne seguiranno altri? La vicenda entra nel vivo”.

Ancora molto complicata comunque la trattativa per via dell’esosa richiesta del Presidente Rocco Commisso. L’italoamericano, infatti, non cederebbe il suo difensore per una cifra inferiore ai 40 milioni di euro, prezzo attualmente ritenuto fuori mercato e ancora con molti margini per essere ribassato.