Inter e Napoli, incroci pericolosi!

Operazioni di mercato e match in campionato che potrebbero riportare i nerazzurri in vetta e il Napoli in zona Europa, tutto questo nel prossimo futuro dei due club.

0
Inter, Curva Nord stadio San Siro, fonte By Johnny Vulkan from New York, East Village, USA - Forza Inter!, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=10510868
Inter, Curva Nord stadio San Siro, fonte By Johnny Vulkan from New York, East Village, USA - Forza Inter!, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=10510868

Milano e Napoli mai come oggi sembrano essere davvero vicine. Inter e Napoli condividono un destino che potrebbe in pochi giorni trasformarsi nell’apoteosi più sfrenata o l’incubo più terrificante. Ma procediamo con ordine. Che le due squadre non stiano passando il periodo migliore del loro campionato è fin troppo facile da capire. L’Inter soffre il calo atletico e una sorta di appannamento del gioco in tutte le aree del campo. Il Napoli sta forse vivendo uno dei peggiori momenti del suo recente passato. Tra calciatori fondamentali con le valigie pronte e drastici cambiamenti societari, il club partenopeo naviga a vista sperando in tempi migliori. La vittoria di ieri in Coppa Italia contro la Lazio, però, fa ben sperare.

Il primo aspetto è quello inerente al calciomercato che entra nelle sue fasi più calde proprio in questi giorni. L’Inter ha in uscita l’esterno offensivo Matteo Politano che dopo la questione capitolina è tornato ad Appiano da separato in casa. Il Napoli si è fatto vivo per un suo eventuale approdo sotto al Vesuvio e l’idea sembra piacere (e non poco) ai meneghini.

L’Inter vorrebbe incassare almeno una ventina di milioni dall’operazione che però potrebbe sbloccarsi anche con una proposta di prestito da trasformare in acquisto definitivo solo a fine stagione. Giuntoli potrebbe incontrare i dirigenti interisti proprio nelle prossime ore per definire l’affare. Politano, dopo la scottatura ricevuta con la “sua” Roma ora appare più cauto. Sa di dover partire ma finire su tutti i giornali a sventolare altre sciarpe per poi vedere tutto andare in fumo è ciò che più lo angoscia.

Tuttavia sono gli incroci di campionato e Coppa Italia quelli che rendono i destini delle due squadre intrecciati a doppio filo tra loro. Il Napoli è reduce dalla vittoria di ieri sera contro la Lazio dei record di Inzaghi. Gattuso inizia a vedere i frutti della sua idea di calcio e se i nerazzurri dovessero battere la Fiorentina mercoledì prossimo ecco che sarebbero i prossimi avversari sulla strada che conduce alla finale del trofeo.

Più interessante la questione in Serie A dove il Napoli sarà il prossimo avversario della Juventus già data in mini fuga da domenica scorsa. Se i partenopei riuscissero a bloccare i bianconeri al San Paolo ritornerebbero in corsa per un posto in Europe. Parimenti l’Inter potrebbe  farsi di nuovo vicina in classifica alla capolista, pronta a rilanciare le proprie ambizioni di scudetto.