Inter, ecco le cifre per Giroud! Il Chelsea pronto all’addio, Conte lo aspetta

0
Giroud
Olivier Giroud, attaccante del Chelsea finito nel mirino dell'Inter. Fonte Wikimedia Commons

Non è un mistero che uno degli obiettivi più caldi del prossimo mercato interista sia rappresentato dal bomber francese Olivier Giroud. Conte lo ha allenato nella sua parentesi in Premier proprio tra le fila del Chelsea e ora sogna di poterlo riabbracciare in nerazzurro. Il suo nome, insieme a quello di diversi altri goleador era iniziato a circolare già in estate. Tuttavia, dopo una battuta d’arresto, la trattativa sembra aver di nuovo preso slancio nelle ultime settimane.

CI SIAMO – Olivier Giroud, classe ’86, potrebbe aggregarsi all’Inter già nei primi giorni del 2020. Il Chelsea, che lo aveva scaricato per dare spazio in stagione a Batshuayi e Abraham, si è finalmente deciso a cedere l’ex Arsenal nella prossima finestra di mercato. I ben informati parlano anche di cifre piuttosto ufficiali che i Blues potrebbero richiedere per liberare il transalpino.

CONVIENE O NO? – A dir la verità Giroud sarà libero di accasarsi ovunque preferisca dal prossimo luglio, ma il corteggiamento dell’Inter e l’atavica penuria di attaccanti costringe ad una mossa assai anticipata. Per aggregare l’uomo di Chambery alla squadra gli inglesi chiederebbero un esborso tra i 5 e i 7 milioni di euro. Marotta pare già al lavoro per limare ulteriormente la richiesta dei londinesi.

DILEMMI SUL CONTRATTO – Per il giocatore invece il discorso si potrebbe complicare leggermente. Il 30 settembre scorso lo stesso ha compiuto 33 anni e il suo entourage spinge per un contratto che lo leghi alla Beneamata per almeno un anno e mezzo con opzione per un terzo. Anche in questo caso gli uomini-mercato nerazzurri dovranno trovare il bandolo della matassa per venire incontro alle necessità di Conte senza trovarsi a dover gestire un contratto troppo lungo con un trentacinquenne.

COSA BOLLE IN PENTOLA? –  Eppure le novità in casa Inter non finiscono quì. Sembra che la società sia già proiettata in un entusiasmante prossimo futuro ricco di acquisti di valore. Da tenere d’occhio la situazione che riguarda lo svedese Kulusevsky (per cui l’Atalanta chiede non meno di 30 milioni di euro) e i friulani De Paul e Mandragora. Menzione a parte per il grande sogno dell’estate 2020. In lizza ci sono due talenti come il danese Christian Eriksen e il talentino gigliato Federico Chiesa.

Vuoi ricevere news sempre nuove sull’Inter direttamente sul tuo smartphone? Segui il nostro canale Telegram facendo click su questo link!