sabato, Luglio 13, 2024
HomeAttualitàInter, ecco le possibilità per Scalvini

Inter, ecco le possibilità per Scalvini

Mentre tutto il mondo Inter è in attesa per questo finale di stagione, che porebbe regalare grandi emozioni, si continua a progettare per il futuro che verrà. Ovviamente si parla del solito mercato, con la dirigenza nerazzurra che dovrà quanto prima provvedere ad acquistare un sostituto del sicuro partente Milan Skriniar.

Ma se lo slovacco – che intende provare in tutti i modi a recuperare, almeno per la panchina, in vista della finale di Champions League contro il Manchester City, di scena ad Istanbul, allo stadio Ataturk – fa parte ormai del passato nerazzurro, ecco che l’amministratore delegato dell’Inter Beppe Marotta ha già messo gli occhi sui suoi possibili sostituti. E dalle sue parole, comincia a filtrare il nome di un favorito in cima alla lista:

Scalvini e Frattesi? Sono due giovani molto, molto interessanti ma ce ne sono altri. Il calcio italiano è espressione di talenti veramente puri. Sono due elementi seguiti da tanti club, non nascondo che anche l’Inter ha messo loro gli occhi addosso.”

L’Inter continua a cullare l’ipotesi di portare a Milano Giorgio Scalvini, uno dei maggiori talenti emergenti del calcio italiano. L’Atalanta vuole 30-35 milioni per lasciarlo andare, quota inaccessibile oggi per i nerazzurri, che comunque studiano un piano per scardinare il muro bergamasco. Ci sarebbe un piano che prevede di raggirare tale cifra, con l’inserimento come contropartita di Fabbian, attualmente in prestito alla Reggina, molto stimato da Gasperini:

Primo su tutto, la conoscenza del collega Bastoni, tra i suoi riferimenti, come dallo stesso Scalvini dichiarato: “Bastoni l’ho seguito molto, essendo stato qui all’Atalanta. Nel settore giovanile in molti lo portavano come esempio da seguire. Alle volte mi fermavo a guardarlo, quando giocava in Primavera”. In secondo luogo, Gasperini ha già messo gli occhi su uno dei tanti gioielli nerazzurri, quel Giovanni Fabbian che ha disputato una stagione fantastica con la maglia della Reggina. A luglio, Fabbian tornerà in nerazzurro e la dirigenza dell’Inter valuterà come gestire il suo futuro. Con l’interesse vivo dell’Atalanta, i due club, in estate, possono costruire un’operazione per abbassare il costo del cartellino del centrale azzurro (30/35 milioni di euro)“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME