Inter, Europa League tutta in Germania: gara secca col Getafe

0
Europa League
Europa League, foto di violanews.com

La Uefa ha deciso e per la ripresa delle competizioni continentali sarà la Germania ad ospitare le rimanente gare di Europa League. Ma non è tutto perché sempre dal board organizzativo fanno sapere che il torneo verrà portato a termine in gara secca e non più con doppi incontri in casa e in trasferta. Questo soprattutto per ridurre al minimo la possibilità di creare occasioni di contagio tra i giocatori.

La decisione si traduce per Inter e Roma in un singolo incontro rispettivamente contro Getafe e Siviglia in un doppio derby tra Italia e Spagna tutto da godere. Le date indicate per le gare sono quelle del 10 e del 21 agosto mentre saranno quattro in tutto le città tedesche ad ospitare i match: Duisburg, Gelsenkirchen, Francoforte e Colonia.

I nerazzurri, con gli ovvi favori del pronostico, dunque dopo nemmeno un mese dalla fine del campionato ( e in piena preparazione per il prossimo) dovranno sobbarcarsi un carico extra di lavoro. la squadra staccherà la spina per meno di una settimana dopo l’ultima giornata di A per rituffarsi a capofitto nell’avventura europea.

Appuntamento da non sottovalutare soprattutto per Conte che non potrebbe chiedere di meglio alla sua truppa. Vincere un trofeo al primo anno alla guida dell’inter coronerebbe un sogno durato quasi un decennio. Farlo con una squadra ancora non costruita a sua immagine e somiglianza aumenterebbe la gloria in caso di vittoria finale.

L’Inter che disputerà le battute finale dell’Europa League potrebbe non essere proprio quella che oggi apprezziamo alla Pinetina. Il sempre più probabile addio di Lautaro Martinez, insieme a Berni e Padelli e i riscatti sempre più difficili di Sanchez e Moses rivoluzioneranno il volto dei nerazzurri. La speranza è che per quelle date la rosa per la stagione 2020/’21 sia già definitivamente completata.