Inter gettate le basi, operazioni in prospettiva e solo pochi top player

0

I nerazzurri stanno seguendo una linea verde molto chiara che,oltre alla doppia entrata sia dal Genoa( Pellegri e Salcedo) che dal Pescara(Pompetti e Peschetola), si arricchisce di 3 nuovi giocatori. Il primo è Zaniolo, figlio d’arte, prelevato dalla Virtus Entella per 1,8 milioni che si aggregherà fin da subito al ritiro della prima squadra. Il secondo è Odgaard, attaccante danese di grande prospettiva, per cui Monchi ha provato uno sgarbo al l’ultimo e l’ultimo è Cecchini, centrocampista del Banfield, acquistato per 3,5 milioni che probabilmente verrà parcheggiato al Genoa in prestito.

Per quanto riguarda i top player, i profili che si inseguono sono quelli di Darmian e Aurier per il ruolo di terzino destro e di Dalbert per la corsia sinistra. A centrocampo i nomi caldi sono sempre quelli di Naingollan, Vidal(che sembra in rottura con il Bayern) e Naby Keita. Nel frattempo sembra ormai imminente l’arrivo di Borja Valero, che ha ribadito ancora una volta in giornata di aver chiuso con i viola. Per le fascie il nome più gettonato è quello di Di Maria, specialmente se dovesse partire Perisic, mentre restano in secondo piano Douglas Costa, Bernardeschi e Brandt. L’argentino è più probabile perché si potrebbe lavorare su uno scambio coinvolgendo Joao Mario o Kondogbia che interessano al club parigino.