domenica, Maggio 19, 2024
HomeSportCalciomercatoInter, Guarin-Shangai: è fatta. Ora parte la caccia ad Eder e Soriano

Inter, Guarin-Shangai: è fatta. Ora parte la caccia ad Eder e Soriano

Fredy Guarin ha accettato l’ offerta dello Shangai Shenhua e sta per lasciare la società nerazzurra. All’ Inter andranno 11 milioni più uno relativo ad alcuni bonus ancora da definire. Ausilio quest’ oggi si è recato in sede per limare gli ultimi dettagli, con il centrocampista colombiano che domani dovrebbe raggiungere la Spagna, destinazione Marbella ( sede invernale del ritiro della squadra cinese ), per sostenere le visite mediche di rito e mettere così nero su bianco per la sua nuova avventura calcistica. Una volta ufficializzata la trattativa, la società cercherà di accontentare Mancini per colmare l’ assenza di Guarin e regalargli l’ attaccante da lui stesso richiesto, soprattutto alla luce del clamoroso pareggio interno contro il Carpi. I nomi che circolano insistentemente già da un po’ sono quelli di Eder e Soriano: il ds sampdoriano Osti ha ammesso che all’ Inter interesserebbe ottenere subito entrambi i gioielli blucerchiati a patto che, appunto, la cessione di Guarin vada in porto. Ferrero ha ricevuto un’ offerta di circa 13 milioni per Eder da parte del Leicester di Ranieri, messa però in stand-by: il motivo risiederebbe nella volontà del giocatore di voler approdare in nerazzurro, anzichè in Premier League e per questo si starebbe informando insieme al proprio entourage della fattibilità riguardo il possibile trasferimento. E poi c’è Soriano, appetito in Italia anche da Milan e Napoli nella recente sessione estiva di mercato e che è destinato a lasciare la Samp: anche in questo caso, però, Ferrero non intende svendere uno dei suoi uomini migliori, con il cartellino che potrebbere essere messo in discussione nel caso le cifre si aggirassero tra i 15 e i 20 milioni di euro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME