Inter, idea Nani: servono 10 milioni di euro

0

Anche l’Inter e Mancini si preparano in vista della prossima stagione cercando buone occasioni di mercato. I neroazzurri se dovessero centrare l’obiettivo Champions League, che al momento appare un miraggio, potrebbero puntare a giocatori di alto livello ma a prezzi comunque non troppo elevati e abbastanza contenuti. Non si deve dimenticare il grande sforzo economico di Thohir della scorsa campagna acquisti per accontentare Mancini che, nonostante gli siano stati dati i giocatori che desiderava, non riesce al momento neanche a soddisfare le condizioni minime richieste dalla società. E Thohir è ancora più arrabbiato vista che la squadra era rimasta in vetta al campionato per tutto il girone di andata.

IDEE DALLA TURCHIA- Un occhio alla volata per il terzo posto, un altro al mercato. L’Inter è concentrata su più fronti. Per quanto riguarda la prossima stagione, si continua a parlare, con insistenza, di un esterno per l’attacco. L’impressione è che, davanti ad un’offerta importante, Perisic possa anche essere sacrificato. Il Chelsea sarebbe sule tracce del croato da tempo e potrebbe, a breve, mettere sul piatto una proposta importante (25/30 milioni di euro).
L’Inter, a quel punto, sarebbe costretta a cercare un sostituto. 
Spunta quindi un nome nuovo per le fasce dell’Inter in vista della prossima stagione. Si tratta del portoghese Nani, protagonista di un’ottima stagione al Fenerbahce pronto a rimettersi in gioco in Serie A. L’ex Manchester United, 29 anni, costa 10-12 milioni di euro e corrisponde al profilo ideale per Roberto Mancini: giocatore ormai maturo, con esperienza internazionale e dal costo accessibile per le casse di Thohir. Il portoghese è rinato negli ultimi due anni dopo qualche stagione buia al Manchester United. L’Inter, come riferito da Tuttosport, ci pensa e può contare sulla sponda fornita dall’agente di Nani, Federico Pastorello, in ottimi rapporti col club nerazzurro e procuratore anche di Handanovic e Nagatomo.

Per strappare il giocatore al Fenerbahce servono circa 10-12 milioni, decisamente meno rispetto a quanto l’Inter dovrebbe sborsare per i vari Candreva, Berardi, Mata o Bellarabi. Ecco perché Nani rappresenta una valida soluzione per Mancini, che per l’anno prossimo vuole giocatori in grado di far fare alla sua squadra un ulteriore salto di qualità.