Inter, il nuovo derby col Milan per un difensore del Lille

0
Tiago Djalò, UEFA Youth League 2017/18 Play off match, fonte: wikipedia

Un calciomercato all’insegna delle milanesi. Milan e Inter sono state le regine del mercato, sia in entrata che in uscita. Difatti sono molti gli addii importanti ad ambo le parti: Brozovic e Dzeko per la Milano nerazzurra, mentre Tonali ha salutato la Milano rossonero per accasarsi al ricco Newcastle. Entrambe però, non sono rimaste inerte.

Il Milan ha acquistato Loftus-Cheeck per sostituire il centrocampista italiano, mentre è molto vicino anche un altro arrivo sempre dal Chelsea: l’americano Christian Pulisic. L’Inter dal suo canto ha già preso Marcus Thuram, seguito da mezza Europa, e anche il giovane Frattesi: entrambi sono stati sottratti dai propri cugini milanisti in un proprio derby di mercato.

A proposito di derby di mercato, stando quanto riferisce La Gazzetta dello Sport, si prospetta una nuova sfida sul mercato tra Inter Milan per Tiago Djalò, difensore del Lille, in scadenza nel 2024. Curiosamente il calciatore in questione, prodotto del vivaio dello Sporting Lisbona, ha un passato nella primavera del Milan tra il 2018 e il 2019 ma i rossoneri non ebbero né tempo né coraggio probabilmente per puntare su questo portoghese originario della Guinea-Bissau.

Il nazionale portoghese in Francia è esploso, raggiungendo una valutazione di 30 milioni. L’Inter lo ha corteggiato un anno fa e si è molto avvicinata all’accordo lo scorso gennaio, ma a marzo la rottura del legamento crociato ha frenato la crescita di Djalò che, in scadenza di contratto nel 2024, al momento non intende rinnovare. Può essere un’opportunità low cost per questo mercato, anche se non è ancora pronto per il rientro, o a parametro zero per la prossima stagione.

Djalò è un classe 2000, difensore centrale forte fisicamente e veloce in campo aperto, può essere impiegato anche da terzino destro. Grintoso e duro nei tackle, è anche abbastanza preciso nell’impostare l’azione dalle retrovie.