Inter, inatteso regalo dal Chelsea: Lampard boccia due obiettivi nerazzurri

0
Emerson Palmieri, fonte Di @cfcunofficial (Chelsea Debs) London from London, UK - Chelsea 4 Hull 0, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=66555883
Emerson Palmieri, fonte Di @cfcunofficial (Chelsea Debs) London from London, UK - Chelsea 4 Hull 0, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=66555883

Momento assai delicato per l’Inter che, alla luce delle voci provenienti dall’Inghilterra, potrebbe mettere le mani su almeno uno dei due obiettivi individuati per la prossima stagione. Il Chelsea di Lampard potrebbe presto fare a meno di due pedine molto importanti dello scacchiere “Blues“. A sentire il Daily Mirror si tratterebbe dei due terzini “italiani” : Emerson Palmieri e Marcos Alonso. Il primo con passaporto tricolore, il secondo con lunghe esperienze legate alla Fiorentina datate fino al 2016.

Non è una novità che per la prossima stagione l’Inter  e Conte in particolare stiano pensando in primis ad irrobustire la squadra portando in rosa terzini mancini sui quali fare maggiore affidamento. Certo, l’arrivo di Young ha sicuramente dato molta più fiducia a tecnico e giocatori ma il problema resta reale. L’inglese difficilmente riuscirà a reggere gli alti ritmi delle tre competizioni a cui l’Inter sarà iscritta l’anno prossimo. Trovargli una spalla o addirittura un titolare rimane d’obbligo.

Biraghi e Asamoah saranno minuziosamente valutati in estate e almeno uno dei due saluterà la compagnia della banda di Conte. Ecco perchè mettere le mani su Emerson o Marcos Alonso potrebbe essere la soluzione perfetta per i nerazzurri.

La decisione del Chelsea di puntare infatti su Tagliafico o Alex Telles, di fatto, costringe i due terzini ad interrogarsi sul prossimo futuro che li attende. Un ritorno in Italia dove entrambi hanno lasciato ottimi ricordi di sé potrebbe essere la soluzione giusta. La sensazione è che l’Inter abbia la facoltà di lanciare l’offensiva per entrambi, lasciando il compito dell’ultima parola al mister salentino.

Un tentativo arriverà sicuramente già nei prossimi giorni. Marotta e Ausilio conoscono perfettamente l’ambiente Blues e non mancheranno qualora si dovesse aprire un tavolo delle trattative. La valutazione di entrambi oscilla tra i 12 e i 15 milioni di euro. Non un’assurdità. Il mercato dell’Inter è appena cominciato.