Inter, incognita Dalbert: Conte lo elogia ma lui pensa all’addio

0
Tifoseria Inter
Tifoseria Inter, San SIro, Milano. Foto WIkimedia Commons

Da indesiderato a preziosa risorsa e ritorno. Dura la vita per Henrique Dalbert all’Inter. Il terzino brasiliano vive sulle montagne russe il suo strano connubio con i nerazzurri fatto di buone prestazioni e orribili e dolorosi scivoloni.

Con Spalletti il verdeoro era finito ai margini della squadra, mettendo insieme poche apparizioni e ancora meno giocate degne di esser ricordate. L’approdo di Conte in nerazzurro aveva significato per lui un nuovo inizio da sfruttare, cosa che il giocatore ha prontamente sfruttato.

Le prime uscite per la tournèe asiatica sono state, per lui, un rinnovato banco di prova in cui fare valere le sue qualità. Il nuovo modulo ha esaltato le sue abilità offensive e in più di un’occasione Dalbert è stato il migliore dei suoi sul campo.

Eppure sembra che questa rinnovata fiducia non fermerà il club dagli iniziali propositi di cessione. Il terzino 26enne ha mercato soprattutto in Ligue 1, dove ha lasciato un ottimo ricordo di sè nella sua militanza al Nizza.

Naufragato il primo assalto del Lione, l’entourage del giocatore ha in agenda diversi incontri con altri club transalpini. Bisogna registrare il forte interesse del Monaco che nell’ultimo  periodo ha intensificato i rapporti con i suoi agenti e con l’Inter. La squadra meneghina ha già fissato il prezzo per il suo tesserato. Dalbert non si muoverà da Milano per meno di 15-20 milioni di euro. Le trattative sono appena all’inizio e non è detto che alla fine sarà divorzio. Le montagne russe continueranno per molto tempo ancora.